Questo è ciò che manca nella tua routine di salute intestinale

Questo è ciò che manca nella tua routine di salute intestinale

Anche se probabilmente non consideri l’uso dello spazzolino e del filo interdentale una parte “divertente” della tua routine di benessere, lo fai perché un’adeguata igiene orale è essenziale per prevenire la carie e nessuno vuole trascorrere più tempo del necessario dal dentista. Ma l’igiene orale non riguarda solo i denti e la bocca; Svolge un ruolo enorme nella salute generale e può dire molto su ciò che accade nel corpo. Cioè, è direttamente correlato alla salute dell’intestino. Gli esperti considerano la salute orale e l’igiene dentale come la causa principale di molti sintomi come: gonfiore, reflusso acidoe persino sovrappeso. Per migliorare la salute orale ottimale e porre fine al rapporto tra bocca e intestino, mi sono rivolto agli esperti. In seguito, andremo alla radice del modo in cui la salute orale e la salute dell’intestino sono intrecciate e del modo migliore per praticare una corretta igiene dentale.

Cos’è il microbioma orale?

Proprio come abbiamo un microbioma intestinale, anche noi lo abbiamo Il microbioma oraleLa complessa comunità di batteri benefici e dannosi che vivono nella bocca. La cavità orale contiene il secondo microrganismo più grande e diversificato dopo l’intestino, ospitando più di 700 specie di batteri e nutrendo molti microrganismi, tra cui batteri, funghi, virus e protozoi. “[The oral microbiome] “Può essere influenzato da ciò che mangiamo e anche dal modo in cui respiriamo (respirazione dalla bocca o dal naso)”, ha spiegato la dottoressa Sarah Elaraby, DDS, comproprietaria del. Sala del dentista.

“I disturbi nell’equilibrio del microbioma orale possono portare ad un aumento dei batteri patogeni, responsabili di malattie dentali, come malattie gengivali e carie, che possono portare a infiammazioni croniche e al rilascio di sostanze nocive nel flusso sanguigno e colpire a distanza aree compreso l’intestino.” ” Quando il tuo microbioma orale è sbilanciato a causa di una sovrabbondanza di batteri nocivi, può portare a uno squilibrio nell’intestino (e nel resto del corpo).

In che modo la salute orale influisce sulla salute dell’intestino?

Potresti aver sentito dire che la digestione inizia nella bocca, che di solito si riferisce alla masticazione corretta e completa del cibo per attivare gli enzimi digestivi nella saliva e scomporre fisicamente il cibo in modo che non sovraccarichi lo stomaco (e quindi c’è meno disagio digestivo). Ma la digestione inizia anche in bocca perché il microbioma intestinale è direttamente influenzato dai batteri presenti nella bocca (leggi: l’igiene dentale è più importante della semplice prevenzione della carie). secondo Dr. Derek Gata, DDS, co-fondatore RyswellI batteri passano dalla cavità orale all’intestino ogni volta che deglutiamo. Sebbene la maggior parte sia innocua, alcuni ceppi possono causare disbiosi intestinale, infezioni e malattie sistemiche. studi Lo sostengono: i batteri orali possono spostarsi nell’intestino e alterarne il microbiota.

READ  Il Kenya registra tre morti per febbre gialla, conferma l'epidemia

La dottoressa Elaraby è d’accordo: “La bocca è la porta d’accesso all’intestino e, nel corso di una giornata, ingoiamo circa 500-700 volte, e questo include sia la saliva che i batteri”. “Quando i batteri buoni vengono sopraffatti dai batteri cattivi e inghiottiamo questi microrganismi fino a 700 volte al giorno, li stiamo essenzialmente introducendo nel mondo molto più complesso del nostro microbioma intestinale. L’afflusso di batteri dalla bocca può introdurre nuove specie nell’organismo.” questo ecosistema e influenzano la composizione del microbioma intestinale.

Oltre a ciò che ingeriamo fisicamente nel nostro sistema digestivo, la salute intestinale e orale sono collegate a causa di una connessione fisica e chimica chiamata Asse del microbioma orofaringeo. Consideratela come un’autostrada a doppio senso tra la cavità orale e l’intestino che consente loro di comunicare tra loro attraverso messaggi chimici. Può sembrare complicato, ma significa che ciò che accade nella tua bocca può avere un effetto sul tuo intestino e viceversa. In sostanza, l’asse orale-intestino indica che mantenere una buona salute orale non è importante solo per denti e gengive, ma può avere implicazioni sulla salute più ampie e avere un impatto significativo sulla salute dell’intestino.

Suggerimenti per una salute orale ottimale

Quindi, sai che dovresti masticare bene il cibo e assumere integratori per la salute dell’intestino, ma se non dedichi impegno e tempo a una perfetta routine di igiene dentale, stai perdendo un grosso pezzo del puzzle della salute dell’intestino. Segui le abitudini approvate dagli esperti riportate di seguito per promuovere una salute orale ottimale e una salute intestinale ottimale.

Spazzolare con il tipo appropriato di dentifricio

Sai già che dovresti usare lo spazzolino e il filo interdentale, ma lo fai bene? per uno, Lui scrive Il dentifricio che usi è di grande importanza. Molti dentifrici acquistati in negozio contengono fluoro e alcune ricerche lo hanno dimostrato Assumi una quantità di fluoro superiore a quella raccomandata Porta a tossicità ed effetti avversi (anche la piccola quantità di fluoro nel dentifricio e nell’acqua può accumularsi rapidamente). Suggerito dal dottor Gata Spazzolare invece i denti con un dentifricio all’idrossiapatite Rafforza, rimineralizza e protegge lo smalto dei denti senza fluoro e uso del filo interdentale dopo ogni pasto. Inoltre, cerca opzioni di dentifricio non tossiche o pulite per evitare di ingerire ulteriori tossine o sostanze chimiche. L’American Dental Association consiglia di spazzolare i denti due volte al giorno (prima di mangiare e dopo l’ultimo pasto) per almeno due minuti ciascuno.

READ  Il primo campione di gas al mondo dallo spazio profondo è tornato con il materiale dell'asteroide Ryugu da Hayabusa 2

filo interdentale (sì, è necessario)

Odio il filo interdentale? I minuti extra necessari per usare il filo interdentale aiutano a rimuovere i residui di cibo e la placca che lo spazzolino non riesce a raggiungere. quando si accumula la placca Tra i denti e lungo il bordo gengivale corri un rischio maggiore di sviluppare carie (ciao, carie) e malattie gengivali. Quando le particelle di cibo e la placca rimangono per troppo tempo, significa che ci sono più batteri cattivi da inghiottire nell’intestino. Alcuni dentisti consigliano di utilizzare l’idropulsore invece del filo interdentale tradizionale perché elimina la placca pur essendo delicato sulle gengive. Suggerimento bonus: condiviso dall’erborista clinica Olivia Amitrano (nota anche come Olivia biologica). Il podcast di ogni ragazza Usare il filo interdentale prima di lavarsi i denti perché il filo interdentale scioglie batteri, placca e altri detriti tra i denti.

Usa un collutorio senza alcol

Non tutti i collutori sono uguali. Sia la dottoressa Elaraby che la dottoressa Gata raccomandano di evitare collutori che contengano alcolche tendono a seccare la bocca e ad essere acidi, Distrugge tutti i batteri (sia buoni che cattivi) ed erode lo smalto dei denti, che è lo strato protettivo esterno. Scegli invece Per ottenere non tossico o pulito Un collutorio senza alcol per eliminare i batteri cattivi utilizzando ingredienti che non danneggiano il microbioma orale.

Tirata di petrolio

Un’antica pratica ayurvedica che prevede il passaggio di un cucchiaio di olio di cocco o olio di sesamo intorno alla bocca per 15-20 minuti ogni giorno. L’oil Pulling aiuta a eliminare le tossine e i batteri nocivi. “Il dottor Jatta ha sottolineato che la solubilità degli oli e delle membrane delle pareti cellulari batteriche hanno una polarità simile, e quindi vengono attratti e assorbiti nel collutorio e poi rimossi quando si sputa. ricompensa: terapia naturale Si dice anche che sbianca i denti.

Raschiamento della lingua

Batteri cattivi, tossine, residui e cellule morte possono accumularsi e formare un rivestimento sulla superficie della lingua durante la notte mentre dormi, e mangiare o bere con quella sostanza indesiderata in bocca significa reintrodurla nel tuo corpo. Il raschiamento della lingua è un altro rituale ayurvedico che utilizza un raschietto per eliminare tutti i batteri e le tossine sopra menzionati. Altri benefici del raschiamento della lingua includono la riduzione dell’alitosi, il miglioramento della digestione e la prevenzione della carie. Prova a raschiare la lingua al mattino prima di bere o mangiare qualsiasi cosa per prevenire l’ingestione di tossine, batteri e detriti accumulati.

Segui una dieta ricca di cibi integrali

Quei bianchi perlati dipendono tanto da una buona alimentazione quanto dal tuo intestino. Dice che una dieta ben bilanciata con nutrienti adeguati è essenziale per una bocca prospera e, a sua volta, una bocca sana supporta la salute nutrizionale. Scuola di sanità pubblica di Harvard T. Chan. Condiviso dal dottor Elaraby, ha incoraggiato l’adozione di una dieta equilibrata con un’enfasi sui cibi integrali – frutta, verdura, proteine ​​magre, cereali integrali e grassi – per un corretto sviluppo della mascella e l’assunzione di nutrienti a beneficio della salute orale e intestinale. Il dottor Gata ha anche chiesto di ridurre l’esposizione allo zucchero perché la digestione dello zucchero porta alla formazione di acidi che causano carie e accumulo di batteri.

READ  Cos'è la Harvest Moon e come guardarla? Tutto quello che sai sulla Superluna | Novità degli interpreti

Una routine mattutina per migliorare la digestione durante l’intera giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *