Guida rapida all’astrofotografia: come fotografare i pianeti

(Foto: Getty Images)
Le 5 migliori fotocamere DSLR del 2021 includono Canon e Nikon!
(Foto: ATC Comm Photo di Pexels) Canon, una delle migliori fotocamere DSLR del 2021.
inquadra e scatta la fotocamera
(Foto: Getty Images)

Se sei stanco di fotografare cose relativamente “normali” – persone, paesaggi, animali, piante – perché non tiri fuori il tuo mestiere da questo mondo con l’astrofotografia? Nello specifico, fotografare i pianeti?

fotografo del cielo notturno

(Foto: Getty Images)

C’è qualcosa di meraviglioso nell’usare le tue abilità e le tue attrezzature per scattare una foto di un pianeta a milioni o addirittura miliardi di miglia di distanza. Oggi imparerai come fare esattamente questo. Quindi, continua a leggere!

Caccia al pianeta: trova i tag

Per prima cosa, dovrai scansionare il cielo notturno per i tuoi obiettivi. Hai un totale di cinque pianeti visibili di cui puoi scattare foto, secondo AstroBackyard: Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno.

Di questi cinque, i migliori da fotografare per i principianti sono i più luminosi: Giove e Saturno. Nella Guida all’osservazione planetaria del 2021 di Space.com, Questi passaggi per trovare Giove e Saturno sono comuni.

  • Per Giove, dovrai cercare un pianeta con una “lucentezza bianco-argento” che possa essere visto di notte dal 1 al 9 gennaio, al mattino dal 17 febbraio al 19 agosto e di nuovo di notte dal 20 agosto al 31 dicembre. Brilla come una scintillante “stella” argentata.

  • Quanto a Saturno, lo si può vedere di sera dal 1 al 6 gennaio, di mattina dal 10 febbraio al 1 agosto e di notte dal 2 agosto al 31 dicembre. Cerca un punto bianco giallastro con una luminosità “moderata”. Ma se stai cercando i loro anelli distinti, dovrai usare un telescopio: sarai in grado di vederli solo con uno.

Che tipo di attrezzatura è necessaria per l’astrofotografia?

Se vuoi scattare una ripresa grandangolare del cielo notturno con i cinque pianeti visibili, tutto ciò di cui hai bisogno è Tipica fotocamera DSLR. Una fotocamera DSLR ti darà il controllo completo su tutto per scattare la foto che desideri. A questo punto, supponiamo che tu sappia già come utilizzare la fotocamera.

Ma se vuoi scattare foto ravvicinate dei pianeti, avrai bisogno di una vera fotocamera astronomica, dotata di piccoli sensori e frame rate elevati. Questo perché devi effettivamente monitorare i movimenti dei pianeti facendo brevi video. Quindi fondamentalmente sceglierai e impilerai gli screenshot più belli, per vedere i colori e i dettagli.

Infine, una visione ravvicinata vera e dettagliata richiede un telescopio a focale lunga. Dovrai cercarne uno con una lunghezza focale di 1.000 mm o più.

Leggi anche: Rilasciate nuove immagini del telescopio spaziale Hubble di esopianeti

Altre attrezzature specializzate

CieliEscopi Raccomanda anche alcune apparecchiature specializzate per l’imaging planetario. Ecco altri tre consigli:

  • teleobiettivo Da 85 mm a oltre 300 mm

  • (Facoltativo) Un localizzatore di stelle, che si trova tra la fotocamera e il treppiede. Con questo, la tua fotocamera si muoverà con la rotazione della Terra, il che consentirà esposizioni più lunghe senza scie stellari. Ti servirà per ottenere uno scatto davvero pulito.

  • Treppiede molto robusto. Fondamentalmente, scegli quello più forte che riesci a trovare.

Puoi usare la fotocamera inquadra e scatta?

Se non hai una DSLR, allora sì, puoi scegliere l’unità inquadra e scatta. Ma per avere successo, la tua migliore opzione è fare un video dei pianeti usando l’impostazione di zoom massima a cui puoi passare.

inquadra e scatta la fotocamera

(Foto: Getty Images)

Tuttavia, questa scelta della fotocamera limita i pianeti che puoi fotografare. Puoi scattare foto solo di quelle che tendono ad apparire nel cielo vicino all’alba o al tramonto, perché le fotocamere point-and-shoot non sono progettate per situazioni di scarsa illuminazione. Venere è un ottimo esempio.

READ  Coronavirus: quanto tempo è protetto un malato - cosa mostra un nuovo studio

Per ulteriori suggerimenti su come scattare foto di pianeti, puoi guardare questo video dello YouTuber Dylan O’Donnell:

Articoli Correlati: Un mondo di metallo? Gli astronomi hanno scoperto un nuovo pianeta e si dice che sia fatto interamente di ferro

Questo articolo è di proprietà di Tech Times

Scritto da RJ Pierce

ⓒ 2021 TECHTIMES.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *