Sexton inizia mentre l’Irlanda apporta sette modifiche all’Italia

Johnny Sexton e James Ryan sono partiti per l’Irlanda contro l’Italia nella partita del Guinness World Six sabato allo Stadio Olimpico, mentre Craig Casey e Ryan Bird giocano in panchina.

Andy Farrell ha apportato sette modifiche per la squadra che ha subito una sconfitta a Dublino contro la Francia. Connor Murray ha ancora un problema al tendine del ginocchio.

Farrell ha scelto un nuovo set in prima fila composto da Dave Kilcoyne, Ronan Kelleher e Tadgh Furlong, che inizieranno il suo primo test match in oltre un anno. Ryan è tornato in seconda fila del compagno Iain Henderson.

Tudg Byrne si sposta in ultima fila per ricoprire il ruolo di lato cieco con Will Connors al lato aperto e CG Standard al numero 8.

Il capitano Sexton ritorna dal compagno di squadra Leinster Jamison Gibson Park come mezzo difensore compagno di squadra.

Robbie Henshaw, che ha vinto la sua 50esima partita, si unirà ancora una volta a Gary Ringrose a centrocampo.

Hugo Kenan ha mantenuto la maglia numero 15 con James Lowe sull’ala sinistra e Jordan Larmor sul lato destro al posto di Keith Earls.

La regolazione della prima fila di Farrell vede Rob Herring, Cian Healy e Andrew Porter cadere in panchina.

Billy Burns, che era stato al posto di Sexton due settimane prima contro il francese, era reduce dalle sostituzioni, mentre l’aggiustamento in prima fila ha visto retrocedere in panchina anche Rob Herring, Sean Healy e Andrew Porter.

“Abbiamo alcuni giocatori che sono tornati, alcuni giocatori hanno alcune altre partite alle spalle e altri che meritano anche una possibilità”, ha detto Farrell.

READ  "Non vogliono venire al nostro servizio? È la loro opinione!" Cosa succede agli atleti rumeni dall'Italia

“In generale riteniamo che questa sia la squadra migliore questo fine settimana contro l’Italia.

“Le prime file sono cambiate, ma i tre arrivati ​​hanno lavorato insieme in allenamento nelle ultime settimane, quindi c’è una certa continuità in tal senso.

“Ronan merita un inizio. Il suo atteggiamento è stato di prim’ordine in allenamento”.

L’Irlanda ha fatto il suo peggior inizio nella campagna del Sei Nazioni e cercherà di riprendersi dalle sconfitte contro Galles e Francia.

L’Italia, che ha battuto l’Irlanda nel marzo 2013, cercherà di evitare la trentesima sconfitta consecutiva nel Campionato delle Sei Nazioni, ma Farrell ha insistito sul fatto che la squadra stava migliorando.

“Sicuramente sento che sono abbastanza bravi per rimanere in competizione a lungo termine. Posso vedere i progressi di Franco [Smith] È fatto con loro. Stanno decisamente andando nella giusta direzione “.

Irlanda: Hugo Kennan, Jordan Larmor, Gary Ringer’s, Robbie Henshaw, James Lowe, Jonathan Sexton (Capitano), Jamison Gibson Park; Dave Kilcoin, Ronan Kelleher, Tadj Furlong, Ian Henderson, James Ryan, Tudge Byrne, Will Connors, CJ Standard

Alternative: Rob Herring, Sian Healy, Andrew Porter, Ryan Bird, Jack Conan, Craig Casey, Billy Burns, Keith Earls

Segui la partita dell’Italia contro l’Irlanda (calcio d’inizio alle 14:15, sabato 27 febbraio) tramite il nostro live blog RTE.ie e l’app RTÉ News o ascoltala in diretta su Saturday Sport di RTÉ Radio 1. Highlights contro la testa su RTÉ2 e RTÉ Player.

Ascolta il podcast di RTÉ Rugby Podcast di AppleE il SoundcloudE il Spotify o Ovunque tu ottenga i tuoi file audio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *