Massimiliano Allegri: Adrien Rabiot dovrebbe essere “molto arrabbiato” per la sua prestazione con la Juventus

Massimiliano Allegri critica la “inaccettabile” rimonta di Adrien Rabiot dopo i sei gol in due anni alla Juventus… e insiste sul fatto che il centrocampista deve essere “molto arrabbiato con se stesso” per la sua forma deludente a Torino

  • Massimiliano Allegri critica il ritorno ‘inaccettabile’ di Adrien Rabiot alla Juventus
  • Il 26enne centrocampista non poteva fare colpo con gli italiani
  • Allegri, 54 anni, ha detto che Rabiot deve essere “molto arrabbiato” con se stesso perché ha segnato sei gol
  • L’allenatore italiano ha detto di avere “idee confuse” sulla sua squadra per affrontare il Chelsea


Massimiliano Allegri non è riuscito a contenere la sua frustrazione con Adrien Rabiot in vista della sfida tra Juventus e Chelsea, criticando il centrocampista per il suo gol “inaccettabile”.

Rabiot, 26 anni, si è sentito contento e ingannato da quando si è trasferito da Parigi a Torino a parametro zero due anni fa, segnando solo sei volte in 89 presenze con la vecchia signora.

I dirigenti di solito riservano ogni critica ai propri giocatori e la rendono importante nello spogliatoio, ma Allegri ha parlato con franchezza della sua delusione per Rabiot in vista della difficile partita della Juventus con i campioni d’Europa di stasera.

Allegri spera di ottenere più delle sue stelle sottoperformanti

Max Allegri (a destra) critica il record di gol “inaccettabile” di Adrien Rabiot (a sinistra) alla Juventus

“Rabio è disponibile, la caviglia sta bene, quindi sarà disponibile”, ha detto Allegri via Obiettivo. Se una grande squadra come la Juventus sceglie questi giocatori, un motivo c’è, ed è la mentalità che fa la differenza.

READ  Notizie e trasferimenti Everton - Interesse Marcus Thuram, vittoria Alessio Romagnoli, aggiornamento Richarlison

Devono essere molto assertivi nel partecipare agli allenamenti, segnando e difendendo, questi elementi fanno la differenza. Quanti bravi giocatori tecnici non sono riusciti ad esplodere nella loro carriera?

Se fossi un Coniglio sarei così arrabbiato con me stesso, quanti gol ha segnato in due anni qui? dieci? Questo è inaccettabile, se fossi al suo posto, sarei molto turbato.

Rabiot, 26 anni, ha segnato solo sei gol in 89 presenze dal suo trasferimento dal Paris Saint-Germain nel 2019

Rabiot, 26 anni, ha segnato solo sei gol in 89 presenze dal suo trasferimento dal Paris Saint-Germain nel 2019

L'allenatore della Juventus ha detto che il centrocampista dovrebbe essere

L’allenatore della Juventus ha detto che il centrocampista dovrebbe essere “molto arrabbiato” per le sue prestazioni al di sotto della media

“Deve migliorare tutte queste cose in modo da poter migliorare davvero e sono sicuro che sarà in grado di farlo quest’anno”.

Rabiot, infatti, ha fornito solo 11 gol – gol e assist – alla Juventus durante i suoi due anni con i giganti italiani e non è stato in grado di puntellare il suo centrocampo, che si è dimostrato debole come la Juventus, campione nel 2019-20, è scivolata al quarto posto in questa stagione il passato.

Allegri è tornato dopo l’esonero di Andrea Pirlo in estate, con il 54enne incaricato di far rivivere i giorni di gloria del suo primo periodo con il club.

Allegri ha ammesso di aver

Allegri ha ammesso di avere “idee confuse” sulla scelta della squadra per la partita contro il Chelsea

Tuttavia, il suo secondo periodo è iniziato lentamente con solo due vittorie nelle prime sei partite di campionato, e Allegri ha ammesso di avere “pensieri confusi” mentre rifletteva sulla sua formazione iniziale per la partita di stasera.

READ  Messi si è trasferito al Paris Saint-Germain, Ronaldo farà il passo successivo?

“Ho un mix di idee”, ha aggiunto quando gli è stato chiesto del suo inizio in squadra. ‘Abbiamo fatto un buon allenamento, tranne che per [Aaron] Il token è disponibile per tutti.

“Dobbiamo fare una partita molto tecnica, loro sono molto forti, hanno lavorato molto, sono bravi in ​​contropiede e sui calci piazzati.

“Potremmo subire qualche gol, e questo può succedere, e dobbiamo partire dall’inizio con uno stile molto buono e giocare bene in campo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *