Danny Murphy avverte il Manchester United di non nominare Carlo Ancelotti come nuovo allenatore

‘Carlo Ancelotti non è il tipo di allenatore di cui ha bisogno il Man United’: Danny Murphy avverte che il nuovo sistema dell’Old Trafford deve nominare un allenatore ‘più stabile, a lungo termine’… ma continua a dire che Antonio Conte è ‘quello’


Dani Movi ritiene che il Manchester United non dovrebbe nominare Carlo Ancelotti come nuovo allenatore perché è una persona “più stabile” dell’italiano – e afferma che il club “ha perso la barca” firmando Antonio Conte.

Lo United desidera fissare un appuntamento a lungo termine in estate, con Mauricio Pochettino del Paris Saint-Germain ed Erik ten Hag dell’Ajax tra i loro favoriti.

Tuttavia, è stato riferito all’inizio di questa settimana che il boss del Real Madrid Ancelotti è emerso come un candidato a sorpresa per sostituire Ralph Rangnick in estate, con l’italiano che si dice sia la scelta di Sir Alex Ferguson per il lavoro all’Old Trafford.

Danny Mouffe (nella foto) ritiene che lo United non dovrebbe nominare Ancelotti come prossimo allenatore perché ha bisogno di qualcuno più stabile.

Danny Movi (a destra) ritiene che il Manchester United non dovrebbe nominare Carlo Ancelotti (a sinistra) come prossimo allenatore perché ha bisogno di qualcuno più stabile.

Ancelotti ha uno stretto legame con il leggendario e il suo impressionante curriculum potrebbe vederlo tornare in Premier League un anno dopo la sua partenza dall’Everton al Bernabeu.

READ  Romelu Lukaku: il Chelsea sta per concludere un affare record di 97,5 milioni di sterline per l'attaccante dell'Inter

Tuttavia, mentre il record di Ancelotti è al club come United, Murphy non è convinto e crede che i Red Devils debbano costruire una base al club con un manager a lungo termine.

E Murphy ha detto quando gli è stato chiesto se Ancelotti, 62 anni, sarebbe adatto allo United Parla SPORT: ‘Non la penso così. Ascolta, lo rispetto così tanto per tutto quello che ha ottenuto negli anni, dovrebbe essere anche piuttosto soffice.

Non ha svolto alcun lavoro per più di due stagioni, fatta eccezione per il Milan, club che amava. Rimase lì per otto anni, ma molto tempo fa.

Murphy insiste che lo United debba nominare un manager

Murphy insiste che lo United debba nominare un manager “più stabile ea lungo termine” dell’italiano

È al Chelsea da due stagioni, al PSG un paio, al Real Madrid un paio, al Monaco ogni anno, all’Everton da meno di un anno e ora è tornato a Madrid.

Penso che il Manchester United dovrebbe guardare a qualcosa di più stabile e a lungo termine.

“Penso anche che il suo stile di gestione sia uno dei modi in cui è andato in così tanti club che hanno già successo, ha delle superstar al top del loro gioco e continua a farlo.

Ricordo di aver parlato con alcune persone al Chelsea che lo hanno molto elogiato, ma hanno detto che il suo stile di gestione era quello di lasciare che i giocatori si prendessero cura di se stessi.

Questa squadra unita ha bisogno di qualcosa di più in questo momento.

Murphy ha quindi suggerito che lo United avrebbe dovuto strappare Conte quando era disoccupato all’inizio della stagione, cosa che ha visto gli Spurs vincere su di loro dopo che Nuno Espirito Santo è stato esonerato da allenatore dopo una sconfitta per 3-0 contro lo United.

E l’ex centrocampista del Tottenham insiste che Conte fosse “il tipo di cui aveva bisogno”, nonostante la reputazione degli italiani di non frequentare a lungo i club.

Murphy ha aggiunto: “Guarda, c’erano molti punti interrogativi su Antonio Conte al Tottenham per vari motivi – questa è un’altra conversazione.

«Ma questo è il tipo [of manager] Loro hanno bisogno. Questo era quello. Hanno perso la barca.

L’allenatore dell’Ajax Ten Hag è ora considerato uno dei candidati a subentrare all’Old Trafford dopo che è stato scoperto che aveva preso lezioni di inglese prima dei suoi colloqui con lo United.

Posta sportiva Ha appreso che Tin Hag sta studiando l’inglese nel tentativo di assicurarsi di parlare correntemente la lingua prima del suo potenziale trasferimento in Premier League quest’estate.

Resta inteso che l’Ajax era a conoscenza dell’intenzione di Ten Hag di lasciare il club a fine stagione a seguito di recenti colloqui interni.

Anche l'allenatore dell'Ajax Eric Ten Hag è allo studio per una posizione dirigenziale allo United

Anche l’allenatore dell’Ajax Eric Ten Hag è allo studio per una posizione dirigenziale allo United

Il 52enne allenatore dell'Ajax è stato collegato con un trasferimento al Manchester United

Il 52enne allenatore dell’Ajax è stato collegato con un trasferimento al Manchester United

Si dice che l’olandese abbia deciso di trasferirsi allo United alla fine della stagione, ma il fatto che si impegni a imparare un inglese fluente lo metterà in regola in caso di ulteriori lavori.

La scorsa estate, Ten Hag era candidato a diventare il nuovo allenatore del Tottenham, ma buone fonti sostengono che la barriera linguistica fosse un problema durante le conversazioni.

READ  Notizie e trasferimenti Everton - Interesse Marcus Thuram, vittoria Alessio Romagnoli, aggiornamento Richarlison

Lo United non vede l’ora di discutere del ruolo con Ten Hag almeno nelle prossime settimane e il fatto che stia affinando il suo inglese lo aiuterà a ottenere il lavoro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.