Rivelato l’approccio “brutale” di Emma Radokano all’allenamento

La star del tennis britannica Emma Radocano si prepara a fare il suo debutto agli Open di Francia la prossima settimana.

La 19enne si recherà a Parigi per partecipare al quarto torneo importante della sua carriera, ma senza un allenatore.

Turpin ha assunto Peltz a novembre, ma la coppia si è separata ad aprile dopo appena 10 partite WTA insieme.

Prima di Peltz, Radacano ha lavorato con Nigel Sears a Wimbledon e Andrew Richardson agli US Open, ma entrambi avevano solo contratti brevi con la teen star.

secondo BBC Il giornalista di tennis Russell FullerRaducanu sta ora lavorando con Iain Bates, presidente del tennis femminile LTA e consulente senior per le prestazioni Louis Cayer.

Questa settimana si è anche allenata con Raymond Sarmiento al National Tennis Centre di Londra, dove il tennista americano rimarrà il suo compagno di battuta.

Fuller ha parlato con un osservatore che conosce la famiglia Raducanu per decodificare il loro metodo di addestramento.

Hanno detto: “Se l’allenatore non funziona, lo farà”. “Quindi non sono stato sorpreso da Turbine [Beltz] Vai a vedere come suona. Non mi sentivo davvero come se avesse apportato alcun tipo di miglioramento.

“Ovviamente è tosta e ci saranno una serie di allenatori entro la fine della sua carriera, ne sono sicuro.

“Ma c’è un altro lato. Li ho sempre trovati straordinariamente irrispettosi verso le persone che probabilmente non dovrebbero. Il loro atteggiamento è che potrebbero avere quel piccolo pezzo d’oro, e Ian li indagherà per un’ora finché non lo troveranno.”

“Penso che vogliano qualcuno che possa sfidare il suo QI tennistico e ci sono pochissime persone in grado di farlo. Penso che sia qualcosa che è difficile da capire e assorbire per loro.

READ  Di Stasio Pizzeria porta a Carlton il proprio marchio di ristoranti italo-australiani

“Penso che abbiano segnato con gli allenatori, e poi sono rimasti molto delusi, perché non sanno quanto credevano”.

Un insider ha descritto l’approccio di Raducanu al coaching come “molto strano” ma potenzialmente utile.

“Esauriscono le risorse e la conoscenza degli allenatori molto rapidamente, quindi ovviamente vogliono il prossimo allenatore”, hanno detto.

“Quando le persone fanno le cose in modo diverso, il mondo intero lo guarda e pensa che sia strano, perché nessuno l’ha mai fatto in questo modo prima.

“Ma non sono scettico perché ho visto molte persone fare cose piuttosto strane e si sono rivelate miniere d’oro”.

Emma Radocano agli Open d'Italia

Raducanu ha lottato per superare una serie di problemi di fitness dalla sua improbabile vittoria agli US Open di settembre.

Gravi vesciche sulla mano destra l’hanno portata alla sconfitta nel secondo round degli Australian Open.

Si è poi ritirata dal suo primo turno al Guadalajara Open a causa di un infortunio alla coscia, prima di lottare con la schiena al Miami Open, Madrid Open e Italian Open.

Secondo un insider, “l’abilità nel tennis di Raducanu precede di gran lunga il suo sviluppo fisico”. Ci si aspetta che si lasci alle spalle i suoi problemi di fitness man mano che acquisisce più esperienza nel tour WTA.

Scopri tutto quello che c’è da sapere sull’Open di Francia, in programma dal 22 maggio al 5 giugno.


Emma Radukano

Quando Emma Raducano è entrata nel Main Draw del WTA Tour?





Notizie ora – Notizie sportive

READ  Guanyu Zhou vuole un biennale, l'Alfa offre solo il 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.