Paul Scholes afferma che il Manchester United può ancora ottenere Antonio Conte nonostante si sia unito al Tottenham

Paul Scholes afferma che il Manchester United può ancora prendere Antonio Conte nonostante si sia recentemente unito al Tottenham… e dice che “non riesce a capire” la nomina di Rangnick perché “non ha avuto così tanto successo”

  • Paul Scholes pensa che il Manchester United possa ancora ottenere Antonio Conte quest’anno
  • Conte era strettamente associato allo United prima di firmare i termini al Tottenham
  • L’italiano era già al Tottenham quando lo United ha esonerato Ole Gunnar Solskjaer
  • Lo United ha nominato presidente Ralf Rangnick, interrogato da Scholes
  • Scholes afferma che Conte e Mauricio Pochettino sono gli unici due candidati allo United


Paul Scholes ritiene che il Manchester United dovrebbe prendere di mira Antonio Conte e Mauricio Pochettino in estate, anche se la prima opzione è appena diventata l’allenatore del Tottenham.

Conte era fortemente legato al lavoro all’Old Trafford all’inizio di questa stagione, ma era già impegnato nel Tottenham quando i Red Devils hanno licenziato Ole Gunnar Solskjaer a novembre, con la nomina provvisoria di Ralph Rangnick.

Ma sebbene Conte abbia ancora due anni e mezzo di contratto con il Tottenham, l’ex centrocampista dello United Scholes crede che l’italiano rimanga un’opzione per i Red Devils – insieme al boss del PSG Pochettino – perché sono le uniche opzioni adatte.

Paul Scholes (sopra) afferma che il Manchester United può ancora ingaggiare Antonio Conte come allenatore nel 2022

“Conte e Pochettino, è quello che vogliamo”, ha detto Scholes al Guardian. Canale Webby e O’Neill. Conte, sappiamo che è lassù con (Pep) Guardiola, (Thomas) Tuchel e Jurgen Klopp.

“Sai una cosa, penso ancora che possano ancora prenderlo dal Tottenham. Probabilmente ai fan degli Spurs non piacerà che lo dica. Ma puoi vedere che Conte è un po’ frustrato dalla sua rosa di giocatori, sta chiedendo altre cose.

Penso che qui potrebbe fare qualcosa di speciale, Conte. Ha il pedigree per farlo. Riusciremo a prenderlo? Non lo so.’

“Pochettino – Penso che sia un grande allenatore. Adoro quello che ha fatto al Tottenham e al Southampton. PSG? Non lo sappiamo ancora. Dategli un altro anno o questa stagione per vedere se può dimostrare di essere un allenatore d’élite.

Conte era già stato assunto dal Tottenham quando è stato aperto il posto di dirigente allo United

Conte era già stato assunto dal Tottenham quando è stato aperto il posto di dirigente allo United

“Ma poiché non ha vinto nulla di importante, e penso che abbia vinto il campionato e la coppa di Francia l’anno scorso, ha ancora qualcosa da dimostrare. Penso che sia più che capace di farlo.

La leggenda dello United Gary Neville ha affermato che Conte “non era adatto” per il ruolo dell’Old Trafford poiché l’ex allenatore di Chelsea e Inter era solo un “sicario professionista che entra e fa un lavoro per due anni”.

Ma Scholes ritiene che sia Conte che Pochettino rientrino nella categoria dei cinque migliori allenatori del calcio mondiale, con gli altri tre allenatori tra i rivali della Premier League.

Per quanto riguarda l’attuale capo ad interim Rangnick, che ha subito la sua prima sconfitta da allenatore dello United la scorsa settimana in casa contro il Wolverhampton, Scholes ritiene che i Red Devils meritino “il più grande e il migliore” come allenatore, cosa che il tedesco non fa.

“Il Manchester United è il migliore”, ha aggiunto Scholes. “Lui è il più grande e il migliore. Il Manchester United deve avere il meglio nei ruoli più importanti – il più importante è il direttore della squadra di calcio. Deve esserlo”.

Siamo stati da un uomo che è molto rispettato in tutta Europa e in Germania in particolare. Allenatori come Klopp e Tuchel lo lodano. Ma non ha avuto molto successo come allenatore.

Ha fatto poco in Germania: ha vinto la promozione e ha fatto un piccolo lavoro con lo Schalke. Ma gli è stato chiesto di dirigere uno dei migliori club del mondo. È qualcosa a cui non riesco a pensare.

Non hanno ottenuto (il migliore). Deve essere uno dei primi cinque allenatori del mondo. Tuchel, Guardiola e Klopp: sono i primi tre. Non sono disponibili e non c’è possibilità di ottenerli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *