Brian e Nouvel si preparano per il successo italiano

L’i20 R5 di Breen (nella foto sopra) ha chiuso con 4,8 secondi di vantaggio sul campione di casa Andrea Cronulla mentre si preparava per la sua i20 World Rally Car in Croazia. Il successo dell’irlandese Sanremo ha rafforzato la sua vittoria del 2019 nelle Alpi Liguri sulle strade che un tempo hanno plasmato il Tour italiano del FIA World Rally Championship.

“È stato bello salire di nuovo in macchina”, ha detto Breen. “Ho sempre bei ricordi di questo rally. È bello guardare avanti verso la Croazia, il tempo seduto è sempre utile prima di questi eventi”.

La vittoria di Brian era in dubbio dopo aver subito un calcio di rigore di 10 secondi per essere arrivato un minuto prima del controllo finale. Tuttavia, la penalità è stata rimossa dallo scrittore del corso Simon Battati a causa di ingorghi durante un giro di controllo.


Brian rivendica il titolo Junior WRC …

La superstar Hyundai Craig Brin ricorda ancora vividamente il giorno in cui iniziò la sua carriera sulla scena mondiale.

Leggi di più

Anche i compagni di squadra Neuville e Ott Tänak si sono goduti il ​​tempo di attesa a bordo di un paio di World Rally Car. In climi misti, Newville vince tre delle sette prove speciali, coprendo 89 km, mentre Tanak è il più veloce nelle altre quattro.

Il belga è stato il più veloce sul palco con 3,9 secondi, ma il suo margine di vittoria è stato alla fine di 33,9 secondi a causa delle penalità subite da Tanak all’inizio dell’evento. Il compagno di squadra regolare del WRC Pierre-Louis Loubet era terzo su un’altra i20, a 1 minuto e 15,0 secondi dal vantaggio.

Per Neuville, oltre a gestire le gomme Pirelli Tarmac in vista delle prime formulazioni complete di asfalto dell’azienda italiana da quando è tornata ai vertici del WRC, il Rallye Sanremo ha fatto un’altra utile uscita con il copilota Martijn Wydaeghe.

Hanno usato l’evento per acclimatarsi ulteriormente a una partnership formata quando il copilota a lungo termine Nicholas Gilsoll e Neuville si sono separati prima del Rally di Monte Carlo di apertura della stagione.



Nouvel ha dichiarato: “È stato molto utile in questo aspetto delle cose, ma anche il tempo era buono e abbiamo buone possibilità di provare tutte le gomme. È stato molto utile. Come test per la Croazia, questo è stato un buon test.

Il regolare Marco Pollacia alla WRC2 è arrivato 12 ° nel Main Event mentre si preparava per la Skoda Fabia per il terzo round della stagione WRC la prossima settimana a Zagabria. Il pilota della Ford M-Sport Tom Christenson è diventato il primo pilota a ritirare la Fiesta Rally3 dalle competizioni quando uscì nella SS5.

Oliver Solberg (nella foto sopra) è stato un altro punto di ingresso per la i20 R5, ma la giornata del diciannovenne svedese si è conclusa quando è scivolato via e si è scontrato con un sasso, danneggiando una ruota della sua auto e costringendolo al ritiro.

• Le immagini sono di Elio Magnano e ACI Sport




READ  Eleganza automobilistica al Concours d'Elegance di Audrain a Newport, RI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *