Quale casa?

Sölden, Austria (AFP) – I grandi dello sci Lindsey Vonn e Axel Lund Svendal hanno parlato fluentemente durante la loro carriera. Alexis Pintorault, l’attuale campione della Coppa del Mondo, prende lezioni da due anni. E anche la campionessa olimpica di discesa libera Sofia Jogia sta iniziando a impararlo.

Il tedesco divenne la lingua franca nelle gare di sci.

Indipendentemente dal fatto che provengano dagli Stati Uniti, dalla Norvegia, dalla Francia o dall’Italia, un numero crescente di pattinatori della Coppa del Mondo sta imparando il tedesco, per vari motivi.

Alcuni hanno imparato le basi della lingua a scuola, come Svendal. Tuttavia, il norvegese, due volte campione olimpico e due volte campione del mondo, ha iniziato a parlarne già nei primi giorni della sua carriera di pattinatore.

“Quando ho iniziato a viaggiare, ho cercato di imparare il tedesco. Onestamente, le Alpi sono la patria dello sci. Nelle Alpi si parla principalmente tedesco, ma si parla anche italiano e francese”, ha detto Svendal venerdì a Sölden, dove il mondo Inizia questo fine settimana la stagione della Coppa”.

“Poi ho avuto un tecnico che parlava inglese, ma preferiva il tedesco”, ha detto Svendal.

A parte la ragione pratica, il norvegese aveva anche una spinta emotiva a parlare tedesco.

“Impari la lingua perché non vuoi dare agli austriaci come il vantaggio di casa. Ho cercato di sentirmi a casa anche io. Avrei voluto imparare anche l’italiano e il francese, ma non l’ho mai fatto. Ho provato l’italiano per un po’, ma non ha funzionato”, ha detto Svendal.

In uno sport profondamente radicato nell’Europa centrale, il tedesco è una scelta ovvia per la comunicazione. È la lingua principale in Germania, Austria, nella provincia nord-occidentale dell’Italia e nella parte orientale della Svizzera, una regione in cui le gare di sci sono tradizionalmente tra gli sport più popolari.

READ  La Juventus è pronta ad ascoltare le offerte di quest'estate di Aaron Ramsey

Molti maestri e tecnici di sci di alto livello, che preparano gli sci prima degli allenamenti e delle gare, provengono da questa regione, che ogni anno ospita gran parte delle gare di Coppa del Mondo.

“Il nostro sport è davvero importante nei luoghi in cui si parla tedesco”, ha detto Bentorault. “Inoltre, in Slovenia, Croazia e un po’ in Repubblica Ceca, parlano tedesco. Questo è qualcosa che è davvero importante nel nostro sport”.

Il francese ha preso lezioni di tedesco per due anni.

“È stato davvero importante, perché non ho imparato il tedesco a scuola, quindi solo le basi, soprattutto con il soldato. E nella mia squadra ho alcuni austriaci, quindi posso parlare con loro in tedesco”, ha detto Bentorault.

Durante una conferenza stampa prima dell’inizio della sua difesa del titolo questo fine settimana, Pinturault ha rilasciato tre interviste televisive in 10 minuti: la prima in francese, l’ultima in inglese e l’ultima in tedesco.

“Non è ancora perfetto”, ha detto, “devo migliorare, soprattutto in tedesco”. “A volte una parola viene in inglese quando parlo tedesco.”

Il pattinatore non sempre preferisce entrare in lingua tedesca.

Mentre molti membri della squadra italiana di sci sono altoatesini e la considerano la loro lingua madre, Goggia deve impararla da zero.

“Ein bisschen”, che significa “un po'”, ha detto Goggia quando le è stato chiesto della sua conoscenza del tedesco.

Lo sponsor di Helmet, un’azienda austriaca di bevande energetiche, vuole che impari la lingua.

“Quando sei un atleta Red Bull, devi parlare tedesco”, ha detto l’italiano.

Tuttavia, ci sono ancora pattinatori della Coppa del Mondo che si astengono dall’imparare il tedesco, come Petra Velhova.

READ  La leggenda del calcio francese Thierry Henry scuote la sua città natale per allenare una nazione rivale a Euro 2020

“No, l’ho avuto nella mia scuola, ma non so niente. Mi dispiace per i tedeschi, ma non mi piace molto la lingua”, ha detto la campionessa assoluta femminile slovacca, che parla inglese.

E mentre stai imparando un’altra lingua, non è il tedesco.

“Sto cercando di imparare l’italiano perché ho molte persone nella mia squadra dall’Italia”.

___

Più sci AP: https://apnews.com/hub/skiing e https://twitter.com/AP_Sports

___

Eric Willemsen su Twitter: https://twitter.com/eWilmedia

Unisciti alla conversazione

Le conversazioni sono le opinioni dei nostri lettori e sono soggette a regole comportamentali. La star non approva queste opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *