Parti del corpo trovate nel luogo dell’esplosione di Nashville

Reuters Andrew Nils / TENNESSEAN.COM

Un’auto brucia vicino al luogo di una potente esplosione che ha scosso Nashville il 25 dicembre 2020.

I media americani hanno riferito che i membri dei servizi di sicurezza hanno trovato parti del corpo sul luogo della potente esplosione che ha scosso Nashville, nel Tennessee, venerdì.

leggi di più

L’Associated Press, la CNN e la CBS hanno citato fonti dei servizi di sicurezza a conoscenza delle indagini secondo cui sono stati trovati resti umani direttamente vicino al luogo dell’esplosione, indicando che i resti sono stati inviati all’autorità forense per un’analisi appropriata.

Le fonti hanno aggiunto che non è chiaro fino ad ora se i resti appartengano a una persona responsabile dell’esplosione o ad una vittima caduta in seguito all’incidente.

In precedenza, la polizia locale ha dichiarato ufficialmente di non essere a conoscenza se all’interno del veicolo abitativo fosse presente una persona, fonte dell’esplosione.

E a Nashville, Tennessee, la polizia ha annunciato, venerdì scorso, che una potente esplosione si è verificata alle 6:30 di questa mattina, che cade a Natale, provocando lievi ferite a 3 persone, che sono state portate in ospedale.

L’esplosione ha distrutto molti altri veicoli e ha danneggiato edifici, e il fumo nero si è gonfiato nel cielo ed era visibile a miglia di distanza.

La polizia ha indicato che l’esplosione è stata causata da un veicolo abitativo ed è stato molto probabilmente un atto deliberato, aggiungendo che le forze dell’ordine hanno chiuso le strade del centro città senza rivelare alcun motivo possibile.

Fonte: agenzie

READ  I democratici affermano in un memo ufficiale di impeachment che Trump ha "convocato una folla di persone"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *