Le stazioni sciistiche della bassa terraferma accolgono abbondanti nevicate questo fine settimana

Forti nevicate sono cadute sulle North Shore Mountains della Columbia Britannica durante il fine settimana e le stazioni sciistiche ricevono la seconda grande nevicata della stagione.

Venerdì, un forte sistema frontale si è diffuso dall’Oceano Pacifico a Whistler e dalla Sea to Sky Highway da Squamish a Whistler, portando un aumento di neve previsto di 15-20 cm fino a sabato.

Questa potrebbe essere considerata la prima vera tempesta invernale, afferma Trevor Smith, meteorologo di Environment Canada.

La tempesta ha portato forti venti, forti piogge e neve in tutta la provincia nel fine settimana.

“È un flusso molto più fresco e molto più flusso rispetto ai pattinatori. E questa è la vera buona notizia quando il sistema funziona fino a sabato mattina”.

“Normale abbastanza presto” [ski] la stagione’

Questo è uno degli eventi meteorologici più forti per Whistler Blackcomb Ski Hills, afferma Jennifer Smith, senior manager di Vail Pacific Northwest Resorts.

La montagna prevede 35-40 centimetri di neve nel fine settimana, mentre la giornata di apertura all’inizio di novembre ha visto anche 34 centimetri di neve.

I forti venti, aggiunge, significano che gli impianti di risalita probabilmente non apriranno sabato e l’attenzione sarà rivolta allo sci di media montagna.

Il meteorologo Trevor Smith ha affermato che le montagne della North Shore della Columbia Britannica potrebbero avere fino a 30-50 centimetri di neve questo fine settimana. (Rafferty Baker/CBC)

Aggiunge che, nonostante i forti venti, l’inizio della stagione è stato relativamente forte.

“Abbiamo tutti avuto queste temperature piacevoli, fresche e regolari in arrivo e ci aspettiamo di essere fuori a correre, e dovrebbe essere un inizio di stagione abbastanza normale per noi”.

Si prevede l’apertura di più attività e terreni

A Cypress Mountain, le nevicate sono sparse in modo più naturale sul ghiaccio artificiale che ricopre la montagna.

READ  Lo storico dell'arte afferma che i musei occidentali devono restituire i manufatti rubati "per stare dalla parte giusta della storia"

“Questo sarà anche sufficiente per far funzionare le nostre attività nordiche”, ha affermato Geoffrey Koman, direttore delle vendite e del marketing per Cypress Mountain Resort.

Con più neve che cade, dice Koeman, i visitatori possono aspettarsi di andare con le racchette da neve e lo sci di fondo domenica.

A Mount Seymour, gli equipaggi sperano di aprire più terreno e spostare gli ascensori durante il fine settimana.

“L’orario di apertura tradizionale è metà dicembre. Ma siamo stati davvero fortunati con alcune prime aperture negli ultimi due anni”, ha affermato Simon Whitehead, direttore del marketing e delle comunicazioni di Mount Seymour.

La neve in montagna ha anche permesso l’apertura di parchi per principianti a Mount Seymour come la Goldie Meadows Learning Area e il Mushroom Terrain Park. La pista di pattinaggio è aperta anche la domenica.

“Le prospettive sembrano ottime per i prossimi quattro giorni”, ha detto Whitehead.

Preparati a guidare in inverno

Sebbene le stazioni sciistiche accolgano più nevicate, è importante essere consapevoli delle mutevoli condizioni meteorologiche e della guida sicura, afferma il meteorologo di Environment Canada Trevor Smith.

Environment Canada avverte che il tempo in montagna può cambiare improvvisamente, causando condizioni di guida pericolose.

“Prenditi il ​​tuo tempo… mantieni un buon divario tra te e la persona di fronte a te. Ovviamente, avresti dovuto pneumatici da neveha detto Smith.

Dice che la nevicata potrebbe seguire domenica e lunedì, e qualsiasi pioggia si trasformerà in neve nelle montagne North Shore alte più di 500 metri.

Le North Shore Mountains possono essere gli eroi locali, con almeno 30-50 cm di neve, dice.

“Questa neve non sta andando da nessuna parte. Probabilmente è anche neve di buona qualità”.

READ  Delegati di Alberta Metis in visita in Vaticano per chiedere scusa a Papa Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *