Le nuove tecnologie al servizio del cittadino: cosa cambierà nel prossimo futuro

In poco più di un ventennio le nostre vite sono radicalmente cambiate per merito della tecnologia, che ha portato nella quotidianità soluzioni fino a poco tempo fa quasi impensabili. È facile dunque attendersi mutamenti ancora più profondi nel futuro più prossimo, che renderanno più semplici e accessibili numerose attività: vediamo in questo articolo cosa potrebbe accadere di qui a breve.

Le app sempre più coinvolte nella nostra vita quotidiana

Un ruolo importante negli ultimi anni dal punto di vista dell’evoluzione tecnologica di attività e servizi è stato giocato sicuramente dalle applicazioni mobili, che hanno amplificato la praticità delle soluzioni web favorendo una loro maggiore diffusione su dispositivi come smartphone e tablet, accessibili a tutti e sempre a portata di mano. Le app si sono imposte pressoché in ogni ambito della vita quotidiana, dal lavoro all’intrattenimento, con sistemi in grado di assicurare la migliore gestione di file e comunicazioni professionali così come di permettere la fruizione di svaghi e passatempi per tutti i gusti.

Guardare in primo luogo a questo ambito, evidenziando come siano proprio le app tra le principali artefici della rivoluzione in atto, è dunque necessario per comprendere cosa sta accadendo oggi e cosa, molto probabilmente, dobbiamo aspettarci in futuro. Le applicazioni per smartphone e tablet hanno, in buona sostanza, migliorato l’accessibilità ai tradizionali servizi presenti online, permettendo di utilizzare dispositivi tascabili e alla portata di tutti per svolgere pressoché ogni attività già presente sul web.

Con le app oggi possiamo fare davvero di tutto, dall’acquisto di beni e servizi su portali di shopping alla visione di film e serie TV, dallo scambio di messaggi, file, foto e video con amici e colleghi di lavoro fino alla prenotazione di hotel, biglietti aerei e alla gestione dei rapporti con la pubblica amministrazione: insomma, ogni ambito della nostra vita quotidiana passa attraverso questi piccoli software, tanto semplici nell’utilizzo quanto importanti per velocizzare le nostre azioni e ottimizzare i tempi. È evidente che, in un contesto di questo tipo, le app sono destinate a essere sempre più presenti nelle nostre giornate, con soluzioni continuamente migliorate anche dal punto di vista della personalizzazione dei servizi, resa possibile da dispositivi evoluti e tecnologie per lo scambio dei dati in tempo reale, che permetteranno di avere sempre con sé un assistente virtuale a 360 gradi.

READ  Ian McKinley: Half-Fly dall'Italia per i non vedenti si ritira per la seconda volta dopo una passeggiata superba

Sistemi di domotica: la casa diventa intelligente

Un’altra categoria di tecnologie che trova sempre più spazio nella nostra quotidianità è quella che va sotto il nome di “domotica” e che racchiude le diverse tipologie di automazioni in grado di rendere la casa smart, ossia intelligente. I sistemi attualmente a nostra disposizione, oggetto di continue evoluzioni, ci permettono attualmente di gestire in maniera evoluta gli impianti di casa, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e ridurre i consumi energetici.

Rientrano nel campo della domotica, per esempio, le soluzioni per la gestione di riscaldamenti e climatizzatori, ma anche impianti di allarme, controllo accessi e antintrusione, automazioni per l’apertura di porte e cancelli e sistemi avanzati di illuminazione, tutti gestibili anche da remoto o con pannelli digitali multifunzione presenti all’interno degli ambienti. Anche nel campo della domotica, molto importante è il supporto delle app mobili, che offrono sistemi pratici e intelligenti per controllare e manovrare in piena autonomia i vari impianti con un solo dispositivo. Pur avendo raggiunto già livelli avanzatissimi, i sistemi di domotica sono destinati a ulteriori miglioramenti che permetteranno di avere case sempre più vivibili e confortevoli e al tempo stesso rispettose dell’ambiente, poiché in grado di abbattere i consumi ottimizzando accensioni e spegnimenti con le reali necessità di chi ci vive.

La realtà virtuale protagonista in ambito turistico e non solo

Una menzione a parte, quando si parla di tecnologie evolute al servizio dell’uomo, merita la realtà virtuale, ossia quell’insieme di sistemi che permettono di entrare in una simulazione della realtà mediante un apposito visore, muovendosi all’interno dello scenario come se si trattasse, appunto, della vita reale. La realtà virtuale è già ampiamente utilizzata in molti settori, soprattutto quelli legati alla ricerca medica e scientifica, ma trova sempre più applicazioni nella quotidianità delle persone, che la possono usare per simulare l’uso di specifici servizi oppure in ambito turistico, per vivere esperienze all’interno di ambientazioni storiche ricostruite o per tour virtuali in musei e aree archeologiche lontane.

READ  Gli uomini della Norvegia si qualificano per Pechino 2022, mentre l'Italia si assicura un posto nell'OQE

La possibilità di testare prodotti e servizi prima dell’acquisto, inoltre, potrebbe essere una delle più interessanti applicazioni dei prossimi anni, con negozi online in grado di offrire la prova di capi di abbigliamento e accessori in maniera “digitale” o soluzioni per vedere in anticipo cosa accadrà dopo l’acquisto del servizio, come promette di fare Amazon con i suoi saloni di parrucchieri di prossima apertura. Se tutto ciò potrà sostituire completamente la dimensione fisica e il rapporto interpersonale è tutto da vedere, ma sicuramente rappresenta un incredibile punto di rottura con il passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.