Le elezioni federali potrebbero non avere un chiaro vincitore lunedì sera: ecco perché

I canadesi possono dormire lunedì notte senza conoscere i risultati finali delle elezioni federali. Potrebbero anche non sapere chi ha vinto martedì mattina.

Questo perché quest’anno Elections Canada non conterà centinaia di migliaia di scrutini speciali locali – i voti dei canadesi che vivono nelle loro regioni e che scelgono di votare per posta – fino a martedì.

“L’Ufficio per il ritorno deve passare attraverso una serie di verifiche prima ancora di aprire la busta della scheda elettorale per inserirla nella scatola”, ha detto la portavoce di Election Canada Diane Benson.

Questi controlli includono assicurarsi che coloro che hanno votato per posta non abbiano votato di persona il giorno delle elezioni.

“Solo dopo verranno contate quelle carte”, ha detto Benson. “Quindi potrebbe essere mercoledì, giovedì, venerdì… perché dipende dal volume e dipende da quanto tempo ci vuole per fare quei controlli e poi contare”.

Secondo il sito web dell’agenzia, a partire da venerdì Elections Canada ha emesso più di un milione di schede elettorali speciali Per gli elettori che vivono in Canada che intendono votare per posta o presso l’ufficio Elections Canada dall’interno dei loro seggi. Il numero di schede elettorali speciali emesse è inferiore a quanto inizialmente stimato da Electoral Canada, ma molto superiore alle 50.000 schede elettorali nelle elezioni del 2019.

Finora più della metà di quelle carte speciali locali sono state restituite.

Elections Canada ha dichiarato di aspettarsi che la maggior parte dei canadesi che hanno richiesto schede elettorali per posta vadano a votare.

La scheda speciale può essere consegnata all’ufficio elettorale locale del Canada o, il giorno delle elezioni, al seggio elettorale. (Jane Robertson/CBC)

“Quindi le verifiche inizieranno martedì e potrebbero richiedere fino a 24 ore. Dipenderà da quanti elettori locali utilizzeranno il pool di votazioni private”, ha detto Benson.

La richiesta di schede speciali varia notevolmente tra i periodi di votazione. Nel Nunavut, ad esempio, solo poche centinaia le hanno richieste, mentre nel Victoria poche migliaia di elettori hanno chiesto votazioni speciali.

Scrutini speciali possono essere sufficienti per cambiare il risultato in gare locali strette. Una delle gare più vicine al paese è stata durante le elezioni federali del 2019 a Port Moody-Coquitlam, dove solo 153 voti hanno separato i candidati conservatori e NDP.

Le reti di notizie possono ancora essere a loro agio nel prevedere un vincitore lunedì sera se i risultati sono abbastanza chiari. D’altra parte, i canadesi possono svegliarsi martedì mattina senza sapere quale partito formerà il prossimo governo.

“I canadesi si aspettano che sapranno la notte delle elezioni, e dobbiamo chiarire che Elections Canada sta solo sistemando i risultati”, ha detto Benson.

“Mettiamo lì i risultati preliminari sul sito web e li rendiamo disponibili ai media non appena i risultati iniziano a venire fuori la notte delle elezioni”.

Le corse strette rendono difficili le chiamate

secondo inseguitore di indagine di cbc, Liberali e conservatori sono in realtà associati al sostegno patriottico, con un piccolo vantaggio dato ai liberali. Il partito di Justin Trudeau è preferito a vincere il maggior numero di seggi e ha circa tre possibilità su cinque di essere rieletto con un governo di minoranza.

Richard Johnston, professore emerito di scienze politiche presso l’Università della British Columbia a Vancouver, ha affermato che questi notevoli voti per corrispondenza potrebbero rendere impossibile condurre alcuni filtri ravvicinati lunedì sera.

Il corrispondente politico capo della CBC News Rosemary Barton viene mostrato, al centro, durante le elezioni del 2019. A seconda di come andranno le cose lunedì, le reti di notizie potrebbero ancora sentirsi a proprio agio nel dichiarare il vincitore. (Evan Mitsui/CBC)

“Dipende davvero dal fatto che i margini sulla maggior parte dei filtri, tra il candidato al primo e al secondo posto, siano abbastanza ampi da far sì che i voti per i vari partiti vengano espressi il giorno successivo, con una sorta di modello di busta back-end. Non capovolgere i risultati”.

“Quindi… le reti, presumibilmente, se sanno cosa stanno facendo, cercheranno di incorporare questo nei loro modelli per riportare i risultati”.

Ma se i risultati non sono così vicini come suggeriscono i sondaggi, Johnston ha detto che lunedì potrebbe emergere un risultato chiaro.

“Quindi, BC può o non può essere significativo, e questo dipende da come si svolgono le cose, in particolare in Ontario”, ha detto.

“Forse ci sono dei fenomeni insiti in questo dato che non vediamo, che in effetti sarebbe quantomeno un riscontro decisivo in panchina, quale potrebbe essere.

“Ma io dico, se mi stai chiedendo di mettere soldi, potrei metterli sul pluralismo liberale, ma non un risultato che necessariamente sapremo fino a martedì e potrebbe essere dopo martedì”.

Come funzionerà il conto alla rovescia lunedì?

Per legge, le elezioni canadesi possono iniziare a contare alcuni voti speciali – quelli dei canadesi che votano all’estero, dei membri delle forze armate canadesi e dei prigionieri – fino a 14 giorni prima del giorno delle elezioni.

Elections Canada ha dichiarato venerdì di aver inviato 55.697 schede elettorali speciali a coloro che vivono all’estero e che entro venerdì 19.693 gruppi erano stati restituiti.

Queste carte vengono contate a Ottawa in una struttura sicura.

  • Hai una domanda elettorale per CBC News? e-mail [email protected]. Il tuo contributo aiuta a informare la nostra copertura.

“Questo viene fatto in turni separati in modo che nessuno veda uno schema di come entrano questi suoni”, ha detto Benson.

Queste carte generano alcuni dei primi risultati che i canadesi vedono nella notte delle elezioni.

Gli ufficiali di ritorno possono anche iniziare a contare i voti espressi nei seggi elettorali locali anticipati un’ora prima della chiusura delle urne la notte delle elezioni.

Quest’anno, quasi 5,8 milioni di canadesi hanno votato nei quattro giorni di pre-sondaggio che si sono conclusi lunedì, un numero record, secondo Elections Canada.

Lo staff di Elections Canada inizierà il conteggio regolare dei voti lunedì dopo la chiusura delle urne quel giorno.

“Dobbiamo renderci conto che le persone che lavorano nell’ufficio di ritorno e alle urne lunedì sera, stanno andando al lavoro e lavorano 12 e 14 ore al giorno negli uffici di ritorno”, ha detto Benson.

“Quindi quando arrivano le due o le tre del mattino, devi dire tipo: ‘Veniamo domani, dormiamo un po’ e abbiamo occhi nuovi. “Perché è allora che accadono errori in matematica.”

Come al solito, Elections Canada ha diversi giorni per convalidare e finalizzare i risultati.

La chiave per la preparazione, dice BC

Andrew Watson, un portavoce delle elezioni della Columbia Britannica, sa un po’ di cosa sta per affrontare il Canada elettorale.

596.287 elettori hanno votato per posta nelle elezioni distrettuali del 2020, un aumento significativo rispetto ai 6.517 elettori che hanno votato per posta nel 2017.

La lezione principale che la sua agenzia ha imparato, ha detto Watson, è quella di prepararsi per le grandi dimensioni.

“Abbiamo dovuto adattare il modo in cui ci siamo avvicinati al processo di conteggio finale. Abbiamo aggiunto molto più personale di conteggio per assicurarci di poter soddisfare la domanda di queste dimensioni. Quindi abbiamo davvero avuto team dedicati che si sono concentrati sul conteggio delle schede elettorali”, ha affermato.

In quelle elezioni, i media sono stati in grado di proiettare un governo di maggioranza per l’NDP molto prima che le elezioni della Columbia Britannica finissero il conteggio.

“A nostro avviso, come amministratori e in base alla legislazione, il vincitore non è stato effettivamente annunciato fino a quando il conteggio finale non è stato completato”, ha affermato Watson. “È chiaro che i media stanno chiamando in base alle informazioni disponibili la notte delle elezioni. .”

“Il nostro obiettivo e il nostro obiettivo erano contare quelle carte e riportare i risultati il ​​più rapidamente possibile. Ma dovevamo anche assicurarci di seguire tutti i controlli e gli equilibri necessari per garantire… [election] ed elezioni corrette.

READ  Bonetti o Jane? Si è scoperto chi si sarebbe seduto in panchina nella partita della Dinamo con Hermannstadt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *