L’Institute of International Education premia lo Stato di Chico per l’eccellenza nello studio all’estero

L’Institute of International Education premia lo Stato di Chico per l’eccellenza nello studio all’estero

Foto per gentile concessione di Victoria Villasenor

Ancora una volta, Chico State è stato riconosciuto dall’Institute of International Education (IIE) come uno degli istituti statunitensi di istruzione superiore più attivi e impegnati nella sua categoria per l’impegno di studio all’estero.

Nella sua forma più recente Porte aperte Classifiche dell’anno scolastico 2021-22 – ultimo anno per il quale sono disponibili dati – Classifiche dell’Institute of International Education Chico State Studiare all’estero e scambiare Il programma n. 9 a livello nazionale per college e università che concedono master.

Questa è la 17a volta negli ultimi 18 anni che lo Stato di Chico è stato riconosciuto nella Top 10 dell’Institute of International Education per la partecipazione annuale tra gli istituti che concedono master.

La CSU ha conquistato sei dei primi 10 posti nella stessa categoria, incluso il secondo posto Cal Poly San Luis Obispo; N. 3 Stato di Sonoma; N. 4 CSUN; Cal Poly Pomona e Sacramento State (che si sono classificati quinti).

L’impatto dello studio all’estero è un processo individuale e unico, ma il filo conduttore è un’esperienza trasformativa che cambia la vita per sempre”, ha affermato Ximina Ospina, coordinatrice degli studi all’estero e degli scambi.

“L’istruzione globale non può risolvere tutte le nostre sfide globali e locali, ma è un ponte tra l’umanità”, ha affermato. “Questo ponte può ampliare le prospettive, costruire una cooperazione interculturale a lungo termine, favorire la comprensione interculturale e, a livello individuale, favorire un profondo senso di sé e di empatia. Queste sono parti integranti di un mondo giusto e pacifico”.

Lo studente di Chico State Humberto Partida in Italia sta studiando all'estero
Scienze politiche e studi internazionali Humberto Partida ha studiato all’estero a Firenze, Italia: “Per descrivere la mia esperienza di studio all’estero in tre parole, direi che mi ha cambiato la vita, è stata indimenticabile e unica. Sto facendo ciò che i miei genitori e i miei nonni potevano solo sognare di fare.”

Sebastian Greer ha studiato all’estero durante due diversi anni accademici (2019-2020 in Spagna e 2022-2023 in Messico) e ha sperimentato una significativa crescita personale poiché le sue esperienze gli hanno fornito una nuova comprensione dell’America Latina.

READ  Un fuggitivo romano ricercato per 10 anni, ha vissuto una vita lussuosa in Italia

“Condurre lavoro sul campo in Colombia mi ha permesso di esplorare percorsi di carriera globali e imparare dalle comunità indigene rurali e dal loro approccio specifico all’educazione alla pace”, ha affermato il doppio specialista in Chicanx/Latinx e Studi latinoamericani.

Anche Morgan Blundo, specialista in economia aziendale, è cresciuto personalmente a Torino, in Italia, durante il semestre primaverile del ’23, acquisendo anche nuovi approcci all’apprendimento e all’adattamento alle diverse culture all’interno e all’esterno della classe.

“Le lezioni che ho seguito mi hanno mostrato nuove prospettive sul mondo degli affari e mi hanno aiutato a vedere le cose da diverse prospettive culturali”, ha detto. “Mi sento più preparato per entrare nel mondo del lavoro ora che ho al mio attivo l’esperienza di studio all’estero.”

Un totale di 102 studenti del Chico State hanno studiato all’estero durante l’anno accademico 2021-22, con Italia, Spagna, Regno Unito, Germania, Costa Rica, Corea del Sud e Grecia come destinazioni principali tra i 39 paesi disponibili.

Ufficio dello Stato di Chico Educazione internazionale e impegno globale Supporta una serie di programmi che consentono ai suoi studenti di studiare anche all’estero studenti internazionali Per imparare qui. Nel 2021-2022, l’università ha supportato 299 studenti internazionali provenienti da 48 paesi di tutto il mondo, mentre diversi dipartimenti accademici hanno ospitato quattro ricercatori internazionali in visita.

Inoltre, Wildcat International Café e Apprendimento collaborativo online (COIL) supporta virtualmente l’apprendimento globale e insegnanti e studenti di tutto il mondo vengono accolti e accolti nel campus attraverso i progetti finanziati da sovvenzioni che facilita. Programmi di formazione internazionali.


Sean Murphy

Sean Murphy (inglese, ’97) è coordinatore delle relazioni con i media presso Chico State. Quando non scrive comunicati stampa, non presenta idee di notizie ai media o non risponde alle domande dei media, scrive di storie di interesse umano, sport, attività all’aria aperta e studenti, personale e docenti eccezionali della Chico State.

READ  Migliori pratiche in materia di diversità nella gestione delle risorse ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *