“Jannik Sinner il prossimo anno nella Top-5”

L’ex campione di tennis, leggenda del nostro sport in Italia, Nicolas Petrangelli, sono state bellissime parole nei confronti del giovane tennista altoatesino Yannick Sener. Secondo il quotidiano italiano Libero, l’ex tennista ha migliorato le capacità di Yannick e gli ha predetto un futuro radioso.

Queste le sue parole: “Dall’inizio dell’anno ho detto che sarebbe entrato tra i primi 10 al mondo, e così ha fatto, l’anno prossimo mi aspetto che entri tra i primi cinque e penso che possa rimanere qui per un po.

Yannick è fenomenale, basta sentire il rumore che fa la palla sulla sua racchetta, è diverso dagli altri. Penso che questo ragazzo possa battere chiunque, incluso Novak Djokovic. Ha ragione su Isner e sugli altri tennisti che hanno giocato in passato, i suoi margini di crescita sono incredibili”.

L’Italia in Coppa Davis 2021

L’avventura dell’Italia si è conclusa prima del previsto con gli italiani usciti, anche in maniera clamorosa, dalla Coppa Davis contro la Croazia, battendo per 2-1 la squadra di Cilic e soprattutto i doppi campioni Mektic e Pavic.

La squadra croata ha segnato la doppietta decisiva, ma il punto che ha regalato loro la vittoria a sorpresa è stato il primo singolo in cui Lorenzo Sonego è stato colto di sorpresa contro il numero 279 del mondo, il croato Gojo.

Tante difficoltà per il giocatore del Torino, probabilmente troppo emozionato, e per certi versi così dispendioso da regalare la vittoria alla Croazia. Stava provando il giovane Yannick Sener a tirare in ballo i Blues, che pareggiavano i conti annullando un match che li vedeva in netta difficoltà contro l’ex numero quattro del mondo Marin Cilic.

READ  Il Tottenham affronta un'attesa tesa per Antonio Conte mentre gli italiani discutono della sua acquisizione nel nord di Londra

Il tennista croato ha servito per il match nel secondo set, ma Jannik ha risposto con grande stile, vincendo il parziale al tiebreak e chiudendo poi i match nel terzo set. A parte qualche errore, l’esordio di Davis è stato ottimo, vincendo tutti e tre i singolari contro Stati Uniti, Colombia e Croazia.

Nonostante alcuni alti e bassi, qualche critica sulla sua assenza da Tokyo 2021, ha avuto una grande stagione, raggiungendo la top 10 della classifica mondiale durante le ATP Finals di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *