I ricercatori hanno scoperto un buco blu gigante di 900 piedi in Messico

I ricercatori hanno scoperto un buco blu gigante di 900 piedi in Messico

È il secondo buco blu più profondo conosciuto al mondo

Il secondo buco blu più profondo del mondo è stato scoperto al largo della costa della penisola messicana dello Yucatan. La gigantesca grotta sottomarina è profonda circa 900 piedi e copre un’area di 147.000 piedi quadrati. Si trova nella baia di Chetumal, secondo Scienza dal vivo.

Sebbene l’enorme flusso di zaffiro sia stato originariamente scoperto nel 2021, è stato documentato solo di recente nella rivista scientifica Frontiers In Marine Science.

secondo Discovery. comI buchi blu ospitano antiche caverne calcaree scavate nel fondo dell’oceano. Accumulati da batteri morti di alberi e foglie cadute, questi buchi blu interni meno conosciuti hanno un aspetto nero e sono privi di luce. Dalla superficie sono visibili solo le paludi, ma quello che c’è sotto è incredibile.

Ha detto Christopher J. Smith (Si apre in una nuova scheda), un geologo costiero dell’USGS che ha studiato altre doline sottomarine ma non è stato coinvolto nelle ultime ricerche, ha dichiarato a WordsSideKick.com: “È molto poco conosciuto”.

Soprannominato Taam ja – che significa “acqua profonda” in maya – questo buco blu ha poco ossigeno e la luce del sole brilla solo in superficie. Anche in queste condizioni, questi giganteschi vuoti brulicano di vita che si è adattata all’ambiente a basso contenuto di ossigeno.

È il secondo buco blu più profondo conosciuto al mondo, dopo il Dragon Hole nel Mar Cinese Meridionale che si ritiene si estenda per circa 980 piedi, secondo lo studio.

Le pareti del cratere indaco proteggono l’acqua dalle maree.

I buchi blu possono offrire uno sguardo su com’era la vita migliaia di anni fa, riferisce LiveScience. Potrebbe anche dirci di più sulla vita su altri pianeti.

READ  1473 nuovi casi Corona - 7 giorni, torna a 200 - BZ Berlino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *