Gareth Southgate descrive l’Italia come la partita di “inizio perfetto” per le qualificazioni a Euro 2024 mentre descrive in dettaglio i piani di Phil Foden e rivela come Ivan Toni si sta ambientando.

Gareth Southgate descrive l’Italia come la partita di “inizio perfetto” per le qualificazioni a Euro 2024 mentre descrive in dettaglio i piani di Phil Foden e rivela come Ivan Toni si sta ambientando.

Gareth Southgate ha dichiarato a TalkSPORT che l’Inghilterra non perderà la Coppa del Mondo mentre si prepara per la campagna di qualificazione a Euro 2024.

I Tre Leoni affrontano Italia e Ucraina durante la sosta per le nazionali e cercano di assicurarsi un posto per la fase finale in Germania, a partire da una partita a Napoli giovedì sera in diretta su talkSPORT.

GT

Southgate crede che ora sia il momento perfetto per giocare per l’Italia

È come se ieri l’Inghilterra fosse arrivata dolorosamente vicina all’incoronazione campione di Euro 2020 in casa, solo per essere battuta ai rigori dallo stesso avversario affrontato giovedì sera.

Ma nonostante sia arrivato alle qualificazioni dopo un ko ai quarti di finale ai Mondiali, il tecnico dell’Inghilterra Southgate crede che sia davvero il momento perfetto per la sua squadra di affrontare gli ex avversari.

“Vuoi una grande sfida subito”, ha detto alla corrispondente inglese di talkSPORT Faye Carruthers alla vigilia della partita.

“L’abbiamo fatto dopo gli Europei, andando in Ungheria, andando a Budapest che è stato fantastico e abbiamo fatto una delle migliori prestazioni che abbiamo avuto da quando sono stato allenatore.

“Domani è un tipo di sfida simile: un avversario di alto livello, un posto in cui non vinciamo da molti anni e vogliamo menzionarlo e questo è un grande test per noi.

“Penso che sia l’inizio perfetto per le qualificazioni. Certo, se puoi scegliere il tuo girone, probabilmente non renderai Inghilterra e Italia una delle tue combinazioni.

I più letti nel calcio

Dele Alli smentisce le notizie sulla sua assenza dall’allenamento del Besiktas dopo la pausa

Soccer AM era il lavoro dei miei sogni, ma mi sono seduto sul divano e ho pensato “Non è bello come una volta”

Francia Agenzia di stampa

L’Italia ha spezzato il cuore dell’Inghilterra quando l’ha sconfitta nella finale di Euro 2020

“Ma è quello che è e suonarlo ora è un momento buono come qualsiasi altro momento.”

L’Inghilterra non ha affrontato l’Italia in Qatar 2022 dopo che i campioni d’Europa non sono riusciti a qualificarsi per il torneo.

Ma le due nazioni si sono incontrate da quella drammatica finale europea a Wembley, affrontandosi due volte nella terrificante campagna della Nations League dello scorso anno con Inghilterra 0-0 e Italia 1-0.

Una delle stelle dell’Inghilterra presente nella seconda partita è l’attaccante del Manchester City Phil Foden, anch’egli titolare nelle ultime tre partite dell’Inghilterra in Qatar dopo aver saltato la prima delle prime partite.

GT

Foden ha mostrato frammenti della sua genialità in Qatar 2022, segnando contro il Galles

Ma nonostante la capacità di Foden di espandersi sulla fascia e a centrocampo, Southgate ha lasciato intendere che continuerà a utilizzare la stella del Man City nella posizione molto esperta nella formazione in cui gioca.

“Con Phil, ha finezza, ma devi guardare dove gioca il suo club”, ha detto l’allenatore dei Tre Leoni, “È largo a sinistra o largo a destra.

“Contro avversari inferiori gioca da numero 10 o a centrocampo, quindi [Man City] Stanno ancora guardando il suo sviluppo in termini di ciò che potrebbe essere, ma nelle partite importanti gioca fuori squadra ed è lì che si concentra la maggior parte delle sue esperienze”.

Nel frattempo, l’attaccante del Brentford Evan Toney, anch’egli convocato per la Nations League dello scorso anno, è stato convocato anche per entrambe le partite dell’Inghilterra questo mese.

GT

Tony è stato convocato per le partite della Nations League in Inghilterra lo scorso anno, ma deve ancora giocare per i Tre Leoni

Nonostante non sia stato trasferito in Qatar con Callum Wilson del Newcastle a favore, l’ape stella ha ora il terzo record di gol in Premier League in questa stagione, spingendo Southgate a offrirgli un’altra possibilità di guadagnare la sua prima presenza in Inghilterra.

Quando gli è stato chiesto come si sarebbe inserito nel campo inglese, Southgate ha detto: “Molto bene. Si sentirà più a suo agio nel gruppo dopo essere tornato per la seconda volta”.

“Ho adorato le sue prestazioni per il suo club, è decisamente in forma. Di certo non sembrava fuori posto negli allenamenti, ma quella è stata l’ultima volta che è stato con noi”. [for the Nations League].

“Siamo contenti di quello che ha fatto”.

READ  Il Paris Saint-Germain pone fine al licenziamento di Mauricio Pochettino, nomina Antonio Conte del Tottenham Hotspur come possibile successore - Paper Talk | Notizie dal Centro Trasporti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *