Waves and Rock – Esplorazione di Marte della NASA

Waves and Rock – Esplorazione di Marte della NASA

Questa immagine è stata scattata dalla telecamera di navigazione destra della NASA sulla navicella spaziale Curiosity a Sol 3776. Crediti: NASA/JPL-Caltech. scarica l’immagine ›

L’unità pianificata di lunedì ha unito Curiosity a un nuovo spazio di lavoro investigativo. Abbiamo lasciato Marker Band, con il blog di Natalie Un buon riassunto della nostra campagna lì. In qualità di fisico e scienziato di spettroscopia di formazione, mi ritrovo a guardare più ai dati analitici, in particolare ai dati a raggi X, ottenuti sulle rocce, che alle rocce stesse. Ma c’era qualcosa nell’obiettivo rock principale nell’area di lavoro di oggi che mi ha tenuto gli occhi incollati. Non la sua forma, ma la sua consistenza. L’abbiamo sicuramente visto prima, ma c’era un certo tipo di trucco je ne sais quoi di questa roccia per me. Non solo gli strati, ma anche i bordi frastagliati. Non riuscivo a capire cosa mi ricordasse lui nella vita di tutti i giorni, quindi ho fatto l’unica cosa logica che si potesse fare in una situazione come questa: chiedere alle mie nipoti di 5 e 3 anni (quasi) in Canada cosa rock nella foto del blog tosol che ho menzionato loro. Hanno detto rispettivamente onde e roccia.

Il piano di due giorni di oggi si è concentrato sullo spazzolamento e sull’acquisizione di analisi compositive di questa roccia, in particolare un punto chiamato “Marabitana”. Curiosity ha poi fotografato il pennello con Mastcam prima di acquisire altre immagini di Marabitana così come “Owenteik”, “Itapaiuna”, “Uaila”, “Mocidade”, “Xeriuini” e “Anaua”, con ChemCam ottenendo analisi laser di Anaua come bene. . Era il primo pomeriggio quando l’illuminazione era giusta, Curiosity ha acquisito molte delle immagini di MAHLI Marabitana, di cui una sola rigata 1 cm sopra la superficie. Il braccio è stato quindi riposto e Curiosity ha iniziato una campagna pianificata di circa 15 metri in parallelo con DAN che bombardava attivamente Marte con neutroni. Alla fine del volo, MARDI ha scattato una foto sotto il rover mentre Curiosity terminava le sue attività su Sol 3778. Il primo giorno del piano conteneva analisi negative da parte di DAN, analisi automatiche di targeting laser da parte di ChemCam, scienze ambientali utilizzando ChemCam, Navcam, Mastcam e ovviamente REMS.

READ  Uomo infetto da un raro virus cerebrale mortale, nessun vaccino dopo la puntura di zecca

Vedremo lo spazio di lavoro di venerdì nel negozio. Scommetterò su più “onde e scogli”, ma rimanderò la valutazione agli stessi esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *