“Danni catastrofici”: coloro che si trovano sulla traiettoria dell’uragano Adalia stanno raccogliendo i pezzi

“Danni catastrofici”: coloro che si trovano sulla traiettoria dell’uragano Adalia stanno raccogliendo i pezzi

Gli americani tornarono lungo il percorso della distruzione di Idalia per cercare cumuli di macerie che servivano da case mentre i resti dell’allora uragano di categoria 4 si spostavano nell’Oceano Atlantico verso le Bermuda.

James Nobles torna nella piccola cittadina di Horseshoe Beach a Big Bend, in Florida, e scopre che la sua casa è sopravvissuta ai forti venti e alla pioggia, ma molti dei suoi vicini non sono così fortunati.

“Voglio dire, la città è distrutta”, ha detto Nobles. “Probabilmente ci sono 50 o 60 case qui, tutte distrutte. Sono fortunato.”

La tempesta è stata classificata come l’uragano più potente che abbia colpito il Big Bend in più di un secolo, un’area scarsamente popolata costellata di paludi, fiumi e sorgenti dove la costa settentrionale del Golfo dello stato curva nel lato occidentale della penisola della Florida.

La dipendente Lisa Bell scarica una pala piena di fango mentre imprenditori e dipendenti iniziano a ripulire il progetto Marina danneggiato dalla tempesta, a Horseshoe Beach, in Florida, giovedì. (Rebecca Blackwell/Associated Press)

Stazione di rifornimento
Una stazione di servizio danneggiata dalla tempesta a Perry, in Florida. (Shaun Rayford/Getty Images)

I residenti, la maggior parte dei quali erano stati evacuati in casa durante la tempesta, si aiutavano a vicenda a rimuovere le macerie o a raccogliere oggetti: trofei delle scuole superiori, foto, dischi, porcellane. Spesso smettevano di abbracciarsi in mezzo alle lacrime. Rimangono ancora filigrane di sei piedi (1,8 m) spalmate sui muri, che indicano quanto sia stata forte la tempesta.

Il governatore della Florida Ron DeSantis ha visitato la zona con sua moglie Casey e funzionari federali per l’emergenza.

“Ho visto molti danni davvero strazianti”, ha detto, riferendosi a una chiesa sommersa da più di 1,2 metri (1,2 metri) d’acqua.

Guarda “It Feels Like a Warzone”: Cedar Key, Florida, subisce un grande successo:

Valutazione dei danni dell’uragano Adalia

L’uragano Adalia, ora declassato a tempesta tropicale, ha lasciato una scia di devastazione multimiliardaria dopo essersi abbattuto sulla Florida e aver attraversato quattro stati degli Stati Uniti.

READ  Impronte del mondo 2020 - Maha MTB

Tammy Bryan, membro della First Baptist Church, gravemente danneggiata, ha detto che i residenti di Horseshoe Beach si considerano una famiglia incentrata sulla chiesa.

“È una boccata d’aria fresca qui”, ha detto Brian. “È un bellissimo tramonto, una bellissima alba. Abbiamo tutta la vecchia Florida qui. Oggi ci sentiamo come se ci fosse stata portata via.”

Decine di migliaia sono ancora senza elettricità

La tempesta ha fatto il suo primo approdo mercoledì in Florida, distruggendo case e facendo cadere i pali della luce. Poi ha virato a nord-est, colpendo la Georgia, allagando diverse spiagge della Carolina del Sud e inviando acqua di mare nelle strade del centro di Charleston. E nella Carolina del Nord, a Whiteville sono caduti più di 23 centimetri di pioggia, inondando gli edifici del centro.

Un residente della Georgia è stato ucciso quando un albero gli è caduto addosso mentre cercava di rimuovere un altro albero dalla strada.

Si vede un grande albero cadere sul prato davanti a una casa residenziale.
Giovedì è stato visto un albero caduto sul lato di una casa a Crystal River, in Florida. (Chandan Khanna/AFP/Getty Images)

Funzionari della Florida hanno detto che c’è stata una morte correlata all’uragano nella zona di Gainesville, ma non hanno rilasciato alcun dettaglio.

Migliaia di lavoratori delle linee elettriche si sono precipitati a ripristinare l’elettricità in Florida, ma quasi 95.000 clienti erano ancora senza elettricità venerdì mattina.

Ma a differenza delle tempeste precedenti, l’uragano Idalia non ha devastato i principali centri urbani della Florida. DeSantis ha indicato di aver sferrato fulmini solo a Tampa Bay e in altre aree più popolate. Al contrario, l’uragano Ian dello scorso anno ha colpito l’area densamente popolata di Fort Myers, provocando la morte di 149 persone nello stato.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha parlato con DeSantis e ha promesso tutta l’assistenza federale disponibile. Biden ha anche annunciato che sabato si recherà in Florida per vedere di persona i danni.

ascolta | Perché gli uragani sono peggiorati:

L’uragano Adalia ha colpito la Florida questa settimana, creando il caos nella sua scia. La conduttrice Susan Bonner scopre perché il riscaldamento degli oceani sta rendendo la stagione degli uragani più devastante e come le comunità che si trovano sul suo cammino possono adattarsi.

Il presidente ha approfittato di una conferenza stampa presso la sede della FEMA per inviare un messaggio al Congresso, in particolare ai legislatori, che respingono la sua richiesta di 12 miliardi di dollari di finanziamenti di emergenza per rispondere ai disastri naturali.

“Dobbiamo soddisfare questa richiesta di soccorso in caso di catastrofe e ne abbiamo bisogno a settembre” dopo il ritorno del Congresso dalla pausa, ha detto Biden, che ha consegnato pizze ai dipendenti della FEMA che lavoravano 24 ore su 24 a Idealia e dopo i devastanti incendi a Maui, Hawaii.

È probabile che le Bermuda siano sul percorso della tempesta

I tornado non sono una novità nel suo quartiere in Georgia, ma Desmond Roberson ha detto di essere rimasto scioccato mentre visitava il resto del suo quartiere in Georgia.

Roberson ha attraversato Valdosta giovedì con un amico per verificare i danni dopo che la tempesta ha devastato la città di 55.000 abitanti.

In una strada, ha detto, un albero è caduto su quasi ogni casa. Le strade sono rimaste bloccate da alberi caduti e linee elettriche, e i semafori sono rimasti fioci agli incroci principali.

“È un labirinto”, ha detto Roberson. “Ho dovuto fare dietrofront tre volte, solo perché le strade erano chiuse.”

Il governatore della Georgia Brian Kemp ha detto che la tempesta aveva 90 miglia (145 km) di venti quando ha colpito direttamente Valdosta mercoledì.

READ  Sembra che il terreno si stia sollevando più velocemente di quanto non fosse prima dell'eruzione del vulcano domenica scorsa

“Siamo fortunati che questa tempesta fosse stretta, si muovesse rapidamente e non ci abbia attaccato”, ha detto Kemp in una conferenza stampa giovedì ad Atlanta. “Ma se fossi stato d’intralcio, sarebbe stato devastante. E noi rispondiamo in questo modo.”

Il National Hurricane Center degli Stati Uniti ha affermato che l’uragano Adalia, che venerdì trasporta ancora venti a quasi 100 chilometri all’ora, probabilmente causerà forti piogge e potenziali inondazioni alle Bermuda sabato, secondo il National Hurricane Center degli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *