Orso si aiuta a mangiare 60 cupcakes dalla panetteria del Connecticut, spaventa i dipendenti – Notizie dal mondo

Orso si aiuta a mangiare 60 cupcakes dalla panetteria del Connecticut, spaventa i dipendenti – Notizie dal mondo

Un orso nero affamato ha fatto irruzione nel garage di una panetteria del Connecticut, ha spaventato diversi dipendenti e si è servito 60 cupcakes prima di andarsene.

I lavoratori di Taste by Spellbound ad Avon stavano caricando cupcakes su un camion per le consegne mercoledì quando è apparso un orso. L’agenzia statale per l’ambiente afferma che ci sono tra 1.000 e 1.200 orsi neri che vivono nel Connecticut, con avvistamenti dell’anno scorso in 158 delle 169 città e paesi dello stato.

La proprietaria del panificio è Miriam Stephens ha scritto in un post su Instagram che ha sentito la dipendente Maureen Williams “urlare un sanguinoso omicidio” e urlare che c’era un orso nel garage.

williams ha detto alla stazione televisiva WTNH Ha gridato per spaventare l’orso ma ha indietreggiato tre volte.

Williams ha detto che l’orso l’ha attaccata, quindi è uscita dal garage ed è scappata.

Il video di sorveglianza ottenuto da WTNH mostra i lavoratori della panetteria che camminano intorno al lato dell’azienda cercando di spaventare l’orso, ma poi fuggono dopo che li ha spaventati.

Il video mostra l’orso che trascina un contenitore di cupcakes dal garage al parcheggio. Stephens ha detto che l’orso ha mangiato 60 biscotti.

Williams ha detto che un fornaio ha finalmente convinto l’orso ad andarsene suonando il clacson.

Il ladro a quattro zampe se n’era andato quando sono arrivati ​​​​la polizia e gli ufficiali del Dipartimento per l’energia e la protezione ambientale del Connecticut.

Nessuno è rimasto ferito nell’incontro: è avvenuto in una preoccupante serie di interazioni tra orsi neri e umani nel Connecticut.

READ  Brittney Griner lavora a un libro di memorie sulla prigionia russa "insondabile".

A soffrire è stata una donna di 74 anni Morsi sulle braccia e sulle gambe il mese scorso Quando è stata attaccata da un orso mentre portava a spasso il suo cane in un sobborgo di Hartford, il primo attacco del genere quest’anno. Ci sono stati due attacchi l’anno scorso, uno in ottobre dove a Ragazzo di 10 anni È stato bombardato nel cortile sul retro.

“La frequenza e l’intensità delle interazioni uomo-orso stanno aumentando”, ha detto venerdì il portavoce di DEEP Paul Kopelman.

Statistiche raccolte dal dipartimento Ha mostrato che ci sono state 67 segnalazioni di orsi che sono entrati nelle case del Connecticut nel 2022. Il record precedente era di 45 nel 2020.

Venerdì, un cucciolo d’orso è entrato in un quartiere vicino al centro di Hartford e si è arrampicato su un albero. La gente del posto era felice e sorpresa, dicendo che era insolito per gli orsi venire in città. La polizia, gli agenti di controllo degli animali e le autorità ambientali statali hanno risposto, creando uno spettacolo per diverse ore.

Le autorità alla fine hanno pacificato il piccolo orso e hanno pianificato di trasferirlo. La sua destinazione non è stata resa nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *