Il primo ministro slovacco Robert Fico afferma che potrebbe tornare al lavoro “entro qualche settimana” | Notizia

Il primo ministro slovacco Robert Fico afferma che potrebbe tornare al lavoro “entro qualche settimana” |  Notizia

Nel suo primo discorso pubblico da quando è sopravvissuto a un tentativo di omicidio, Fico ha affermato di non provare “odio” nei confronti del suo aggressore.

Il primo ministro slovacco Robert Fico ha pubblicato un discorso online, la sua prima apparizione dopo essere stato gravemente ferito in un tentativo di omicidio tre settimane fa.

Mercoledì, in un discorso registrato sulla sua pagina Facebook, prima delle elezioni del Parlamento europeo, Fico ha affermato che l’attacco ha causato gravi danni alla sua salute e che “sarebbe un piccolo miracolo se tornassi al lavoro tra diverse settimane”.

Fico si stava riprendendo da ferite multiple dopo essere stato colpito all'addome mentre riceveva dei sostenitori il 15 maggio nella città di Handlova, a circa 140 chilometri (87 miglia) a nord-est della capitale Bratislava.

L'aggressore, identificato dalla Procura come Guraj C, 71 anni, è stato immediatamente arrestato e accusato di tentato omicidio premeditato.

Fico è apparso in buone condizioni durante il suo intervento, ha promesso di tornare al lavoro a fine giugno o inizio luglio e ha affermato di non provare “odio” nei confronti del suo aggressore.

“Lo perdono”, ha detto, aggiungendo che non intendeva intraprendere alcuna azione legale contro l'aggressore.

I sostenitori portano fiori e regali mentre si riuniscono vicino all'ospedale universitario F.D Roosevelt, dove il primo ministro slovacco Robert Fico è stato ricoverato dopo un tentativo di omicidio, a Banska Bystrica, in Slovacchia [File: Bernadett Szabo/Reuters]

Tuttavia, ha criticato l'opposizione e altri, dicendo: “In definitiva, è chiaro che non era altro che un messaggero del male e dell'odio politico”.

Fico ha osservato che le sue opinioni sulla guerra della Russia contro l'Ucraina e su altre questioni che differiscono nettamente dal mainstream europeo lo hanno reso una vittima.

Fiko è stato dimesso dall'ospedale della città centrale di Banska Bystrica la settimana scorsa e trasferito nella sua casa a Bratislava, dove continua il suo periodo di recupero.

READ  Guerra in Ucraina: una bambina di 2 anni è stata uccisa e 22 ferite a Dnipro dopo un raid russo

Un video dell'attacco lo mostra mentre si avvicina alle persone radunate sulle barricate e tende la mano per una stretta mentre un uomo si fa avanti, allunga il braccio e spara cinque colpi prima di essere affrontato e arrestato.

Fico è stato subito sottoposto ad un intervento chirurgico di cinque ore, seguito da un altro intervento di due ore due giorni dopo.

L’incidente ha evidenziato la profonda polarizzazione politica nel paese dell’Europa centrale di 5,4 milioni di abitanti.

I partiti di opposizione hanno guidato le proteste contro il governo di Fico che ha cambiato politica sospendendo gli aiuti militari all'Ucraina, ponendo fine all'ufficio del procuratore speciale nonostante le preoccupazioni sullo stato di diritto e rinnovando l'emittente statale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *