Antonio Cassano ha criticato Dusan Vlahovic della Juventus per “decisione molto sbagliata” di respingere l’Arsenal

Antonio Cassano ha criticato il nuovo accordo della Juventus con Dusan Vlahovic per la sua “decisione percettibilmente sbagliata” nel rifiutare all’Arsenal di ingaggiare i giganti italiani – e ha bollato l’attaccante come “giocatore di seconda divisione” nonostante le incredibili statistiche sui gol

  • Dusan Vlahovic ha completato un enorme trasferimento di £ 58 milioni alla Juventus questa settimana
  • L’Arsenal voleva l’attaccante della Fiorentina ma ha trasformato la squadra di Mikel Arteta
  • Antonio Cassano ha criticato l’ex attaccante italiano Vlahovic per la sua decisione
  • Ha anche affermato che il giocatore serbo è un “giocatore di seconda classe” nonostante abbia segnato gol


Antonio Cassano ha affermato che Dusan Vlahovic ha preso una “decisione drammaticamente sbagliata” ignorando l’Arsenal per firmare per la Juventus.

Il maestoso attaccante, 22 anni, ha confermato il suo trasferimento da 58 milioni di sterline dalla Fiorentina alla Juventus, più 8 milioni di sterline in add-on questa settimana, dopo aver rifiutato l’opportunità di firmare per la squadra della Premier League.

Cassano ha criticato per la chiamata l’ex attaccante di Real Madrid e Italia Vlahovic, descrivendolo come un “giocatore di seconda classe”.

Antonio Cassano (in alto) critica Dusan Vlahovic per aver rifiutato l’Arsenal a favore della Juventus

Ha detto: la Juventus non cambierà con Allegri, né il prossimo anno né tra dieci anni.

“Secondo me (la decisione di Vlahovic) è drammaticamente sbagliata. Per il tipo di giocatore che penso che sia, doveva fare un passaggio intermedio per una squadra come Arsenal, Tottenham o Sevilla, che ha firmato (Anthony) Martial.

READ  Daniel Ricciardo rivela che uno dei più accaniti concorrenti nello sport gli ha dato la convinzione di appartenere alla Formula 1

“Per me, sai, è sempre stato un giocatore di seconda fascia”.

L'attaccante Vlahovic (nella foto) ha completato il suo trasferimento da 58 milioni di sterline dalla Fiorentina alla Juventus venerdì.

L’attaccante Vlahovic (nella foto) ha completato il suo trasferimento da 58 milioni di sterline dalla Fiorentina alla Juventus venerdì.

Il serbo è considerato uno dei migliori giocatori d’Europa in classifica avendo segnato 49 gol in 108 partite in tutte le competizioni con la maglia della Viola, di cui 20 in 24 in questa stagione.

La squadra di Mikel Arteta ha offerto 50 milioni di sterline più il centrocampista Lucas Torreira – attualmente in prestito all’Artemio Franchi – ma ora dovrà trovare un altro attaccante, con Alexander Isak della Real Sociedad e Dominic Calvert-Lewin dell’Everton interessati.

Ma dopo essersi unito alla Vecchia Signora venerdì, il suo 22esimo compleanno, Vlahovic ha insistito sul fatto che fosse la mossa giusta per lui.

Il serbo Cassano lo ha descritto come

Cassano ha descritto il serbo come un “giocatore di seconda classe” nonostante il suo eccellente record di gol

Il manager dei Gunners Mikel Arteta (nella foto) dovrà ora cercare altrove per ingaggiare un attaccante

Il manager dei Gunners Mikel Arteta (nella foto) dovrà ora cercare altrove per ingaggiare un attaccante

Ha detto: La Juventus rappresenta orgoglio, tradizione e famiglia. La Juventus c’è sempre fino all’ultimo, e non si arrende mai. La squadra viene sempre prima, io sono a disposizione dell’allenatore e dei miei compagni, che cercherò di aiutare nel miglior modo possibile.

Vogliamo sempre di più e vogliamo migliorare in futuro. È davvero un giorno meraviglioso, speciale. Questo è uno dei compleanni più felici che ho avuto finora. Voglio rendere orgogliosa la Juventus. Combatteremo sempre per tutti gli obiettivi, come si suol dire, bene! ”

Vlahovic indosserà la maglia numero 7 precedentemente posseduta da Cristiano Ronaldo e domenica farà il suo debutto con i giganti italiani contro il Verona.

READ  Streaming live di notizie sul trasferimento dell'Everton - Link Pierluigi Giulini, affermazione di Matthews Nunes, interesse di James Rodriguez


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.