United Rugby Championship: Cardiff – Zepre (venerdì)

Lock Seb Davies ha debuttato a Cardiff nel 2014
posto: Parco delle armi di Cardiff Data: Venerdì 6 maggio Di partenza: 19:35 GMT
copertura: Scrum V Live su BBC Two Wales, iPlayer e Sito web della BBC Sport. Aggiornamenti della BBC Radio Wales. Il resoconto della partita, in particolare sul sito Web e sull’applicazione della BBC Sport.

Seb Davies farà la sua 100esima apparizione a Cardiff contro lo Zepre all’Arms Park venerdì sera.

Lock Wales, 25 anni, ha fatto il suo debutto in prima squadra nel 2014, mentre Bruce Carré ha vinto il suo 50esimo titolo in una partita riprogrammata dello United Rugby Championship.

Nell’ultima fila Josh Navidi continua a guidare il Cardiff, colpito da un infortunio, nell’ultima partita casalinga della stagione.

Il Cardiff sarà senza 14 giocatori, inclusi Jarrod Evans e Hallam Amos, che si sono infortunati la scorsa settimana Perdita a Münster.

Ciò significa che Reese Priestland sostituirà Evans al volo, mentre Matthew Morgan entra nella linea di difesa per Amos, che non giocherà più per il club perché un infortunio al tendine del ginocchio ha posto fine alla sua stagione.

Il ritorno di Welles, Amos, ha annunciato la sua intenzione di ritirarsi dal rugby alla fine della campagna per concentrarsi sulla sua carriera medica.

Gli internazionali Willis Hallahulu e Tomos Williams sono i dubbi del Galles in estate, mentre Christian Dassi (mano) e Garen Smith (polpaccio) rischiano di saltare il resto della stagione dopo essersi infortunati in allenamento. Anche Theo Bevacqua, Will Davis King e Rhys Gill sono assenti di lunga data.

Rory Thornton viene dimesso per un infortunio alla spalla nella sconfitta contro Monster al Musgrave Park ed è soggetto a ulteriori indagini e parere specialistico.

Evans ha subito una mano rotta, che lo terrà fuori per quattro o sei settimane, unendosi all’ala nera Josh Adams, Scott Andrews, Christian Dassy, ​​Evan Daniel e il capitano Josh Turnbull in disparte.

Il Cardiff ha perso le ultime quattro partite di rugby league dello United, da quando ha battuto Glasgow 32-28 ad Arms Park a marzo. Non perde cinque partite di fila nella competizione dal 2015 e ha vinto le ultime tre contro Zepre.

L’attesa di 14 mesi di Zebre per vincere lo United Rugby Championship si è conclusa lo scorso fine settimana 23-18 Vittoria sul Dragone a Parma.

È l’unica squadra italiana ad aver vinto ad Arms Park – nel settembre 2013 – ma ha vinto solo due volte in 33 precedenti trasferte in Galles, e ha anche battuto i Dragons alla Rodney Parade nel novembre 2019.

Zebre ha fatto il suo debutto al centro per Franco Smith Jr., figlio di un ex mezzo mosca sudafricano e attuale capo dell’alta prestazione italiana Franco Smith Sr.

Il 22enne è nato in Galles nel 2000 quando suo padre giocava a Newport.

Anche Ross Vinnett, 19 anni, potrebbe esordire con lo Zepre, se l’ultima fila dell’Italia Under 20 dal Sud Africa esce dalla panchina.

Nel pacchetto Cardiff, Matthew Screech si unisce a Davies in seconda fila, mentre Liam Belcher e Dmitri Arhip completano la prima fila insieme a Carré, mentre l’ultima fila rimane invariata.

Il direttore del Cardiff Rugby Club, Dae Young, ha dichiarato: “Dobbiamo congratularci con Seb e Reese per aver raggiunto questi traguardi. Hanno goduto di buone prestazioni individuali nelle ultime settimane e sarebbe fantastico se potessero celebrare la vittoria.

“Siamo rimasti molto delusi dai nostri risultati e dalle nostre prestazioni nell’ultimo mese circa e siamo determinati a tornare a vincere nell’ultima partita casalinga della stagione.

“È molto importante per noi mettere in campo le prestazioni necessarie per ottenere un risultato e ringraziare i nostri fan per il loro supporto in questa stagione.

“Di certo non prenderemo Zebri alla leggera. Loro hanno preso una bella vittoria la scorsa settimana e hanno arbitrato delle ottime squadre, quindi dovremo portare avanti il ​​nostro piano di gioco ed essere precisi in tutte le zone del campo per 80 minuti.

“Gli infortuni stanno iniziando ad aumentare dopo diverse settimane consecutive di rugby, sulla scia di un bel po’, ma siamo tutti concentrati su una conclusione positiva della stagione e questo dà più possibilità ad alcuni dei nostri giovani giocatori”.

Hooker Kirby Mahill è destinato a raggiungere un secolo dal debutto dalla panchina dello United Rugby, accogliendo il ritorno di Teddy Williams, Ellis Bevan e Ben Thomas nella squadra del Tour.

Il giovane terzino Mason Grady, che ha brillato nel Cardiff RFC Tour, ha fatto parte della sua prima squadra per la prima volta da quando si è ripreso da un infortunio al ginocchio subito nel marzo 2020.

Cardiff: Matthew Morgan, Owen Lane, Ri Lee-Lo, Max Llewellyn, Theo Kabango; Reese Priestland, Lloyd Williams; Rhys Carré, Liam Belcher, Dimitri Aribe, Seb Davis, Matthew Scream, James Botham, Josh Navidi (Capitano), James Ratti.

Alternative: Kirby Mahel, Corey Domachosky, Dillon Lewis, Teddy Williams, Ellis Jenkins, Ellis Bevan, Ben Thomas, Mason Grady.

Zebri: Michelangelo Biondelli Jr. LaLevi, Eric Cronje, Franco Smith Jr., Simon Jesse; Timothy O’Malley, Chris Cook; Paolo Bonfiglio, Luca Beggi, Ion Nicolai, David Cisse (capitano), Andrea Zambonin, Luca Andriani, Maxime Mbanda, Jimmy Twifetti.

Alternative: Massimo Siciliani, Juan Petinari, Eduardo Bello, Gabriel Vendetti, Ross Vinnett, Nicolò Casiglio, Carlo Cana, Lorenzo Pani.

governare: Ben Blaine (SRU)

Assistenti arbitri: Simon Reese e Karoen Williams (WRU)

TMO: Sian Davis (WRU)

READ  Yves Bayssouma spera di realizzare il "sogno" della Champions League con il completamento dell'affare del Tottenham

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.