Un omaggio alle crescenti relazioni italo-bahreinite | Corte quotidiana



TDT | Manama

Daily Tribune – www.newsofbahrain.com

Il Presidente del Consiglio della Shura, Ali bin Saleh Al-Saleh, ha elogiato le fruttuose relazioni italo-bahreinite e i risultati dei programmi di sviluppo congiunti con il sostegno delle due leadership.

Ha elogiato i partenariati esistenti nei settori del commercio, del turismo e degli scambi culturali. Lo ha detto Al-Saleh durante l’incontro di ieri con l’ambasciatore italiano in Bahrain, Paola Amadi.

Il Sommo Rappresentante ha espresso il suo orgoglio per gli sforzi bilaterali a sostegno della pace, della convivenza, del dialogo e della diffusione della tolleranza e della fratellanza tra tutti i popoli e Paesi del mondo, riferendosi all’inaugurazione della Cattedra King Hamad per il dialogo interreligioso e la convivenza pacifica presso l’Università La Sapienza di Roma, che è stata avviata più di quattro anni fa e conferma la solidità delle relazioni.

Ha dichiarato che il Consiglio è interessato a rafforzare le relazioni parlamentari bilaterali con il Parlamento italiano, ea unificare visioni e posizioni su questioni e temi di interesse comune. L’ambasciatore Al-Emadi ha elogiato i risultati e i successi ottenuti dal Regno nel processo di sviluppo e ha elogiato i valori e i principi radicati nel Regno di tolleranza, convivenza e rispetto reciproco tra tutti.

Ha definito il Bahrein un Paese civile e sviluppato che ha saputo distinguersi nei rapporti con l’Italia e ha elogiato il ruolo del Consiglio nell’evidenziare ciò che il Regno sta realizzando a tutti i livelli, attraverso la sua presenza attiva e positiva nei forum parlamentari internazionali.



READ  Sting rivela di essere stato ingannato nell'acquisto della sua tenuta vinicola italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *