Svelata la Lamborghini Streetfighter V4 in edizione limitata basata sulla Lambo Huracan STO

Ducati Streetfighter V4 Lamborghini

Ducati e Lamborghini hanno unito le forze per la seconda volta per presentare uno Streetfighter V4 in edizione limitata basato sulla Huracan STO. Finito in “Verde Citrea” (verde) e “Arancia Dac” (arancione), l’esclusivo Streetfighter V4 Lamborghini sarà limitato a 630 unità, più altre 63 unità in esclusiva per i possessori di Lamborghini.
Ognuna di queste moto sarà accompagnata da un Certificato di Autenticità, mentre i modelli riservati ai possessori di Lamborghini avranno la possibilità di ottenerli nelle singole tonalità lucide Lamborghini. I possessori di questa Ducati Streetfighter in edizione limitata riceveranno anche un casco in edizione limitata e una giacca da bici in pelle, in colori che rispecchiano le specifiche della moto.
Lo Streetfighter V4 in edizione limitata ottiene tante parti in fibra di carbonio quante la Huracan STO
Lo Streetfighter V4 in edizione limitata ha molte parti in fibra di carbonio, proprio come l’Huracan STO.

La Ducati Streetfighter V4 è basata sulla superbike Panigale V4 ed è spinta da un motore Ducati Desmosedici Stradale da 1103 cc che eroga 205 CV e 122 Nm di coppia a 9500 giri/min. Insomma, la Streetfighter è una delle moto più veloci e può accelerare da 0 a 100 km/h in appena due secondi circa. La moto dispone anche di una frizione a secco, simile a quelle disponibili con le moto MotoGP del marchio.

(Leggi anche: Aggiornata la gamma Ducati Panigale V4 lanciata in India I prezzi partono da Rs 26.49.000)

Per l’edizione limitata, il Ducati Streetfighter V4 è una preoccupazione, in quanto le sovrastrutture sono state ridisegnate. Ciò include ruote su misura con un dado in titanio nella parte posteriore. Anche il design del parafango anteriore e il modo in cui integra i condotti sono stati modificati per imitare il design delle Huracan STO. Molto materiale in fibra di carbonio è stato utilizzato anche per il tappo del radiatore, le ali, il tappo del serbatoio, il puntale e le code, tutti realizzati in fibra di carbonio. Anche il design del sedile della bici nuda è realizzato con gli stessi materiali della supercar.

Questa è la seconda moto Ducati che la casa motociclistica italiana ha presentato in collaborazione con Lamborghini. In precedenza, è stato rivelato un Diavel 1260 in edizione limitata ispirato alla Lamborghini Sian. Con questa Streetfighter in edizione limitata, entrambi i marchi ora hanno la propria gamma esclusiva.

READ  Le registrazioni beta di Realme UI 2.0 vengono riprodotte per realme 6, X2, X3, X3 SuperZoom, C12 e C15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.