Snyder spiega il rifiuto del film “Star Wars”.

Snyder spiega il rifiuto del film “Star Wars”.

Netflix

L’imminente epica opera spaziale in due parti di Zack Snyder “Rebel Moon” arriverà su Netflix entro la fine dell’anno, meglio conosciuta come il risultato del fallito spin-off “Star Wars” della “Justice League”.

Snyder, meglio conosciuto all’epoca per il suo lavoro in film come “300” e “Watchmen” e nella post-produzione di “Man of Steel”, avrebbe lanciato un film “Star Wars” dopo che la Disney aveva acquisito la Lucasfilm nel 2012 per 4,05 miliardi di dollari. dollaro.

In una nuova intervista con impero rivista, Snyder ha parlato un po ‘del potenziale per un film di “Star Wars” che ha chiamato il suo concetto originale per quello che alla fine sarebbe diventato “Rebel Moon”.

Senza personaggi preesistenti e forse una categorizzazione più difficile, Snyder sapeva che era improbabile che vendesse:

“Erano i ‘Seven Samurai’ nello spazio. Ho scoperto le origini di George [Lucas] Era un gran numero di film di Kurosawa. riduzione [of Lucasfilm to Disney] era appena successo.

C’era quella finestra dove, sai, chissà cosa è possibile? Ero tipo, non voglio nessuno dei tuoi personaggi. Non voglio avere niente a che fare con personaggi famosi. Voglio solo fare le mie cose di lato. E all’inizio, ero tipo “Dovrebbe essere classificato come R!” Questo non era quasi l’inizio.

Sapevo che era chiedere molto, a dire il vero. Ma più mi ci addentravo, più mi rendevo conto che probabilmente non sarebbe mai stato quello che volevo”.

L’ultimo film che vedremo segue una giovane donna che vive in una pacifica colonia alla periferia della galassia. Le viene affidato il compito di trovare guerrieri che possano scongiurare l’imminente invasione del tirannico despota Regent Balisarius.

READ  La produzione della quinta stagione di Stranger Things è ufficialmente iniziata e le immagini fisse sono state rivelate

Con Sofia Boutella, Charlie Hunnam, Djimon Hounsou, Ray Fisher, Donna Bae, Jena Malone, Staz Nair, E Duffy e Michelle Huisman. I primi due film arriveranno il 22 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *