Samira’s Kitchen a Toronto offre pasti gratuiti attraverso la sua iniziativa Pay It Forward

Samira’s Kitchen a Toronto offre pasti gratuiti attraverso la sua iniziativa Pay It Forward

Un ristorante nell’estremità orientale di Toronto offre panzerotti gratuiti a coloro che non possono mangiare o fare la spesa attraverso un’iniziativa pay-it-forward.

A partire dal 6 novembre, Samaira’s Kitchen, situato a 1056 Queen Street East nel quartiere Leslieville di Toronto, ha lanciato un’iniziativa di beneficenza in cui i clienti possono preacquistare pasti gratuiti per altri che non possono permetterseli.

Gli ospiti possono ordinare online o in negozio e, dopo che il ristorante ha affisso un biglietto nella sua vetrina, coloro che hanno bisogno di un pasto possono facilmente prenderne uno prima di andare al bancone per ordinare i condimenti che desiderano nel loro ristorante. panzerotti.

Sebbene ci siano molte ragioni per cui il proprietario del ristorante Rajesh Chamoli lo ha lanciato, ha detto che si riduce principalmente all’inflazione, che fa salire i prezzi dei prodotti alimentari.

“Con la crisi alimentare e con le banche alimentari, è assolutamente orribile vederlo, e ci chiediamo: ‘Come possiamo restituire un po’ alla nostra comunità che ci ha sostenuto in tutti questi anni?'” ha detto Chamoli a CTV News Toronto. Venerdì.

All’inizio di questa settimana, il rapporto Who’s Hungry di quest’anno ha rivelato che ci saranno più di 2,5 milioni di visite ai banchi alimentari a Toronto nel 2023, un aumento del 51% rispetto allo scorso anno e l’aumento annuale più alto mai registrato.

Le banche alimentari della città hanno registrato un aumento del 154% quest’anno con 12.000 torontoniani iscritti al registro ogni mese (la maggior parte dei quali dipendenti), ha detto martedì a CP24 il CEO di Daily Bread Food Bank, Neil Hetherington.

“Questo è stato il peggior rapporto mai pubblicato dal Daily Mail e dal North York Harvest. Un residente su 10 di Toronto beneficia di un banco alimentare “Tutto questo è spaventoso e osceno e dobbiamo fare qualcosa al riguardo”, ha detto Hetherington.

READ  Rogers si sta avvicinando agli ex tecnici Shaw in tutto il Basso Continente

Sono stati serviti circa 350 pasti dal drive-thru di Chamoli nelle ultime due settimane.

“Stiamo vedendo molti dei nostri vicini di casa, alloggi per anziani… persone della comunità di South Riverdale, persone che sono lì (dal) luogo sicuro per l’iniezione e anche, a volte, altre persone che non sembrano averne bisogno, ma penso che “, ha detto Chamoli. “Come ho detto, tutti stanno attraversando un momento difficile come questo”.

La risposta della comunità finora è stata positiva, con persone anche lontane da Oakville che chiamavano per ordinare di dare da mangiare a qualcuno, ha detto Chamoli.

Anche se non è sicuro per quanto tempo dovrà portare avanti questa iniziativa, Chamoli ha detto che lo farà il più a lungo possibile.

“È un bel momento per me quando vedi le persone bisognose, vedi il sorriso sui loro volti e non sanno dove andare quando hanno fame.”

Con file di Cody Wilson dei CP24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *