Apple prevede di costruire la propria infrastruttura finanziaria per pagamenti e prestiti

Ingrandisci / Una Apple Card fisica e priva di funzionalità, proprio come Apple.

Apple prevede di costruire la propria tecnologia e infrastruttura interna per i servizi finanziari, secondo Rapporto Bloomberg Citazione di studiosi sull’argomento.

L’iniziativa è stata internamente denominata “hack” in riferimento all’idea di liberare gli utenti dalle istituzioni esistenti degli attori del sistema finanziario.

Apple si è sempre attenuta alla filosofia di controllare quanto più possibile l’esperienza dell’utente e la sua pipeline, credendo che questo metodo offra i doppi vantaggi di migliori esperienze per i clienti e una fetta più ampia della torta delle entrate per Apple. Questo controllo significa anche che Apple può essere meno colpita da sorprese o guasti rispetto ai partner di terze parti.

Questa filosofia è ora pienamente applicata ai servizi finanziari, una parte in rapida crescita ma relativamente nuova della strategia di prodotto complessiva di Apple. Secondo fonti di Bloomberg, i piani includeranno “l’elaborazione dei pagamenti, la valutazione del rischio di prestito, l’analisi delle frodi, la verifica del credito e ulteriori funzioni di servizio clienti come la gestione delle controversie”.

Le fonti aggiungono che la mossa di Apple per portare tutto questo internamente è orientata ai prodotti in arrivo, non ai prodotti attuali. Quindi, ad esempio, Apple Card potrebbe ancora essere affidata a Goldman Sachs.

E in alcuni casi, come la funzionalità Apple Pay Later pianificata dall’azienda, Apple potrebbe, almeno inizialmente, fare affidamento su un partner per alcuni aspetti come i prestiti a lungo termine mentre utilizza la sua tecnologia e infrastruttura per prestiti a breve termine.

Apple paga più tardi Chiamato come una delle funzionalità a cui probabilmente si applicheranno questi nuovi piani, Apple ha anche altri nuovi prodotti finanziari in lavorazione, come Pacchetto di servizi in abbonamento Per iPhone e alcuni servizi Apple.

READ  Briano Italiano serve il gusto italiano di Mohnton

La crescente attenzione dell’azienda ai servizi finanziari riflette i suoi sforzi per passare da ciò che alcuni chiamano un’attività “basata sui risultati”, come un nuovo iPhone o un altro prodotto che può o meno generare una domanda massiccia in base a vari fattori, alcuni al di fuori del controllo di Apple — per ottenere profitti ricorrenti più coerenti dai clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.