Riunioni di Microsoft Teams per consentire agli utenti di richiedere pagamenti

Microsoft Teams è Ottieni una nuova app Consentirà agli utenti di richiedere pagamenti durante le riunioni. A partire da oggi, Google Meet e Zoom consentono agli utenti di accettare pagamenti dai clienti tramite un’integrazione di terze parti e questa funzionalità sarà ora disponibile in Microsoft Teams in anteprima pubblica a novembre.

L’app Pagamenti nell’App Store di Microsoft Teams ti aiuterà a essere pagato dai clienti per appuntamenti, lezioni o eventi ospitati in Teams. L’app Payments può essere utilizzata gratuitamente con il tuo abbonamento Teams o M365 come strumento per le piccole imprese o le aziende di qualsiasi dimensione che desiderano aumentare le proprie entrate. “, ha spiegato la società in un messaggio nell’interfaccia di amministrazione di Microsoft 365.

Una volta avviata l’app Pagamenti, gli utenti potranno installarla da Microsoft Teams Store. Quindi, dovranno connettere l’app a qualsiasi servizio di terze parti come Stripe o PayPal per richiedere pagamenti durante le riunioni di Teams.

L’app per i pagamenti di Microsoft Teams è limitata ai soli clienti con sede negli Stati Uniti

Microsoft afferma che gli amministratori IT saranno in grado di gestire l’app per i pagamenti configurando i criteri nell’interfaccia di amministrazione di Teams. Al momento del lancio, l’app sarà disponibile solo per i clienti aziendali registrati negli Stati Uniti e in Canada su tutte le piattaforme. Tuttavia, non si sa ancora se questa nuova integrazione dei pagamenti arriverà anche in altre regioni.

All’inizio di questa settimana, Microsoft Svelati diversi aggiornamenti Per la piattaforma di collaborazione Teams. La società ha annunciato nuove funzionalità di chat e collaborazione, un’anteprima pubblica dell’avatar Mesh e un’esperienza del canale migliorata.

Microsoft ha anche dettagliato un nuovo componente aggiuntivo per Microsoft Teams Premium per le organizzazioni che necessitano di funzionalità avanzate per le riunioni. Includerà funzionalità come guide alle riunioni, riepiloghi intelligenti delle riunioni, attività generate dall’intelligenza artificiale e supporto per webinar e appuntamenti virtuali. Puoi trovare maggiori dettagli su questi aggiornamenti nel nostro sito web funzione separata.

READ  Nanoleaf, con sede a Toronto, lancia Ultra Black Triangles in edizione limitata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.