Red Walls vacilla sul Galles negli ottavi di finale mentre Dragon avanza nonostante la sconfitta dell’Italia

Il Red Wall del Galles è volato da Roma a Ronda domenica, assicurandosi un posto nella fase a eliminazione diretta degli Europei.

I fan nei bar, nelle case e nei parchi hanno cantato a squarciagola mentre la nazione si fermava per tifare i suoi nativi Dragons durante l’azione di backguard contro l’Italia nell’ultima partita del Gruppo A.

La squadra è stata acclamata come campione in quanto è stata “insieme più forte” per respingere le ondate di attacchi italiani e ha dovuto scavare a fondo dopo essere scesa a 10 uomini dopo un cartellino rosso.

Nonostante la sconfitta di un gol, il Galles ha chiuso il girone al secondo posto, qualificandosi automaticamente agli ottavi di finale.

I tifosi del Galles sono stati felici di vedere il loro paese avanzare agli ottavi di finale

Si sperava che migliaia di tifosi potessero fare la trasferta a Roma, ma le rigide regole di quarantena ne hanno fermati molti, e alla fine solo poche centinaia di anime forti sono arrivate nella capitale italiana.

Ma come tutti gli appassionati di sport gallesi, hanno una buona voce e riescono a farsi sentire nel cavernoso Stadio Olimpico cantando l’inno nazionale ed essendo chiassosi per tutto il tempo.

La terra stessa andava su e giù da Cardiff a Swansea e Llanelli a Carmarthen a sud e ad ovest, e Conwy a Caernarfon e Wrexham a Rhyl a nord e ad est.

Dopo il fischio finale, il primo ministro Mark Drakeford ha twittato: “Stasera non è andata come volevamo, ma abbiamo finito. Ci avete reso tutti davvero orgogliosi, ed è appena iniziato. Avanti con il prossimo round!”

Le restrizioni hanno comportato l’emissione di 20.000 biglietti per la partita nel famoso stadio da 70.000 posti, ma era chiaramente visibile una tasca con magliette rosse e cappelli da pescatore.

READ  Alex Samuel è tornato all'ovile per il lavoro italiano in Scozia

I canti di “Non portarmi a casa” risuonarono sul campo, nonostante gli italiani controllassero la maggior parte della partita.

A Roma, Jake Horton, 27 anni, di Cardiff, ha dichiarato: “C’erano due gruppi di tifosi gallesi nello stadio e abbiamo fatto del nostro meglio per far sentire la nostra voce.

“E’ stata una partita strana, non avevo mai festeggiato una sconfitta ma eravamo concentrati sulla partita con la Svizzera e alla fine sapevamo che bastava per farci lavorare.

Poche centinaia di fan hanno avuto la fortuna di fare un viaggio in Italia
Poche centinaia di fan hanno avuto la fortuna di fare un viaggio in Italia

“Stiamo festeggiando alcune birre in un pub irlandese gestito da un ragazzo gallese, quindi dovrebbe essere buono.”

Matthew Roberts, di Haverfordwest, ha dichiarato: “Questo è stato il miglior brutto risultato che potessimo sperare: è strano celebrare una sconfitta, ma abbiamo resistito così coraggiosamente.

“A Roma non eravamo così tanti come avremmo voluto ma speriamo di renderci orgogliosi.

Daniel Jones, di Anglesey, ha dichiarato: “È stato così coraggioso. Stavamo resistendo e combattendo per le nostre vite lì. Questa squadra mi rende così orgoglioso di essere il Galles.

“Siamo stati fuori al tiro e in inferiorità numerica per la maggior parte della partita, ma abbiamo mostrato molto cuore”.

Nel frattempo, nella terra dei miei padri, migliaia di fan che non potevano fare il viaggio a causa delle esigenze di viaggio erano ancora felici di divertirsi da casa o dal pub.

Martin Thomas, 35 anni, di Pontypride, ha dichiarato: “E’ stato un po’ diverso a Euro quest’ultima volta che sono stato in Francia per le partite.

“Ora lo guardo a casa con mia moglie, ma nessuno esulta più forte di me. Spero che possano sentirmi a Roma”.

Guardandola a casa a Wrexham con suo padre Tom, Charlotte Collins di otto anni ha detto: “È stata una partita difficile, ma allora cosa, siamo passati! Vai in Galles!”

READ  Quindicesima partenza e sostituisce completamente la partita del Sei Nazioni 2021

Ci sono stati alcuni momenti snervanti quando l'Italia ha dominato la partita
Ci sono stati alcuni momenti snervanti quando l’Italia ha dominato la partita

Il dirigente marketing Mark Davies, 36 anni, aveva i biglietti per vedere il Galles a Baku, ma ha dovuto accontentarsi di guardare tutte e tre le qualificazioni a casa a Dinas Powes.

“Purtroppo, la restrizione ai viaggi ha deluso le mie speranze di viverla di persona. Nonostante ciò, il mio senso di orgoglio nell’essere incoraggiato dalla parte non è mai stato così grande.

“La nostra squadra ha instillato un forte senso di ottimismo e connessione tra tutti i sostenitori del Galles in tutto il paese, dimostrando che insieme siamo ancora più forti!”

Il Galles incontrerà il secondo classificato del girone sabato ad Amsterdam mentre cerca di ripetere lo storico successo di Euro 2016 in Francia quando ha raggiunto le semifinali.

Circa 350 fan sono stati in grado di guardare da una fan zone informale allestita a Vale Sports a Penarth, vicino a Cardiff, con gruppi di sei riuniti attorno ai tavoli per guardare sui grandi schermi.

“È stato molto doloroso nel secondo tempo e speravamo solo di tenerlo con un gol – ha detto Jenny Reese, del Cardiff -. Abbiamo reso questa squadra così orgogliosa”.

Molti fan hanno utilizzato Twitter per condividere la loro felicità con i progressi della squadra.

Ci sono state scene esilaranti al fischio sabbatico
Ci sono state scene esilaranti al fischio sabbatico

La leggenda del rugby Scott Quinnell ha twittato: “Congratulazioni Tweet incorporato Knockout ci risiamo. Huge Hart e Pride contro Gorgeous Tweet incorporato

Il deputato laburista Kevin Brennan ha scritto: “Ben fatto Wells @ Galles Incredibile impresa per tornare agli ottavi di finale – e Rourke’s Drift roba in 10 uomini contro l’Italia”

READ  Il West Ham "è pronto a fare un nuovo passo per Giovanni Simeone", il figlio dell'allenatore dell'Atletico Madrid Diego

L’ex portiere Neville Southall ha semplicemente pubblicato una foto delle tre bandiere del Galles con l’hashtag #TogetherStronger.

Il presentatore della BBC Jake Humphrey ha twittato: “Il Galles è molto contento. Non commettere errori, questa è l’eredità di Gary Speed ​​​​che ha rivoluzionato l’approccio e la professionalità gallese.*

“Un decennio fa erano al 117esimo posto nel mondo. Ora 17 e nelle fasi a eliminazione diretta dei tornei successivi. “

Uno dei tifosi che è riuscito a entrare nello stadio di Roma è stato Tim Hartley, di Cardiff, che ha mostrato con orgoglio la sua solidarietà agli italiani rivelando di aver salvato un tifoso di casa dall’espulsione.

Ha scritto: “I padroni di casa sono venuti per cacciare il nostro nuovo amico italiano dal nostro dipartimento. Abbiamo detto di no”.

I tifosi del Galles ora sogneranno di ripetere i campionati 2016
I tifosi del Galles ora sogneranno di ripetere i campionati 2016

Fan Owen Hathaway è andato su Twitter per esprimere il suo orgoglio nello scrivere: “Più ci pensi, più apprezzi come questa squadra catturi in modo univoco un senso di identità nazionale. Lingua, unità e sentimento di una piccola nazione sono grandi ambizioni. “

“Non c’è davvero bisogno di amare il calcio o anche lo sport per provare orgoglio collettivo”.

All’inizio della giornata l’ala del Manchester United Daniel James ha parlato dell’importanza del muro rosso per la squadra.

Ha detto che i giocatori erano consapevoli della “sorprendente” reazione dei fan del Galles a casa dopo la vittoria di Euro 2020 sulla Turchia.

L’ala del Manchester United James ha parlato con i suoi amici e la sua famiglia a cui sono stati inviati video del giubilante supporto dei tifosi per la squadra.

Daisy Johnson, 16 anni, di Wrexham, aveva i biglietti per Roma con suo padre Simon, 46 anni, ma hanno guardato la partita a casa.

Ha detto: “Penso che abbiamo giocato molto bene considerando che abbiamo una rosa di 10 uomini e giochiamo contro una delle migliori squadre della zona euro, ma non posso esserci ma sono felice di perdere per la prima volta. Mai !”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *