Problemi con conducenti senza licenza e prenotazioni di veicoli – al volante

Problemi con conducenti senza licenza e prenotazioni di veicoli – al volante

Non prestare la tua auto

Tim Shwee – | Storia: 432645

Prendere l’ordine del tuo vicino per valore nominale si rivela una lezione costosa per Jessica.

Ha prestato la sua macchina a un vicino e da qualche parte durante il viaggio, il vicino ha incontrato la polizia. Il vicino era candidato al sequestro di un veicolo perché non aveva una patente di guida valida.

Il vicino sapeva bene di non essere munito di patente perché il sequestro del veicolo avviene solo dopo che la persona è stata condannata per guida sprovvista di patente e non si preoccupa di rinnovarla.

L’ufficiale che ha fermato l’autista non ha avuto scelta perché la legge richiede che l’autista venga sequestrato.

Jessica si è trovata di fronte a una richiesta al Sovrintendente delle Automobili per farle restituire l’auto prima della fine del periodo di prenotazione. Questa revisione è possibile solo se il periodo di prenotazione è di 30 giorni o più. Se è inferiore, non è possibile effettuare alcuna revisione.

Le è stato chiesto di pagare una tassa e di completare un documento che spiegasse i motivi della revisione. Mostrare quella che sembra essere una patente di guida valida potrebbe non essere sufficiente per stare tranquilli. Molti conducenti non consegnano le loro (vecchie) patenti come richiesto dalla legge.

E’ discrezionale il supervisore, che può decidere di restituire il veicolo al proprietario prima della fine del periodo di prenotazione. Tutti possono essere presi in considerazione per veicoli rubati, errori della polizia o dell’ICBC in relazione allo status del conducente come candidato alla prenotazione o all’esercizio della dovuta diligenza da parte del proprietario nel prestare il veicolo.

READ  Gli accordi asimmetrici sul vaccino COVID-19 potrebbero danneggiare la battaglia globale

Possono essere prese in considerazione anche difficoltà economiche o motivi compassionevoli.

Le tariffe per la prenotazione dei veicoli sono determinate dal Regolamento per la prenotazione dei veicoli e variano a seconda del luogo in cui viene effettuata la prenotazione.

Il proprietario del veicolo può recuperare la tassa di trattenuta dal conducente come qualsiasi altro debito.

A meno che non si sia assolutamente sicuri delle condizioni del conducente, non è buona norma prestare l’auto.

Questo articolo è stato scritto da o per conto di un editorialista esterno e non riflette necessariamente le opinioni di Castanet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *