Perché Troy Baker non ha interpretato Joel o David in The Last of Us

Perché Troy Baker non ha interpretato Joel o David in The Last of Us

The Last of Us serie HBO, episodio 8, con sottotitoli quando abbiamo bisogno. Leggi qui la nostra recensione dell’episodio.

Troy Baker adora The Last of Us ed essendo una parte così vitale della serie, non c’era modo che potesse morire per essere coinvolto nell’adattamento live-action della HBO. “Sarei felice se fossi solo un film”, ha detto Baker a IGN in un’intervista dopo l’episodio.

Beh, Baker non è un Clicker nella serie HBO di The Last of Us, interpreta James, uno dei membri sopravvissuti di David nel penultimo episodio della stagione 1 di The Last of Us. “Neil e Craig sono venuti da me e mi hanno detto: ‘Abbiamo un ruolo per te. E Neil ha detto, ‘Sono James'”, dice Baker di come ha recitato per la prima volta nella serie della HBO.

E ho detto: “Amico… chi è James?” Tipo, “Oh, okay, amico, il ragazzo con il cappello”.

Baker è uno degli attori più seri nei videogiochi e, nonostante interpreti personaggi come Joker e Revolver Ocelot, non esiste un ruolo più associato a Baker del suo ruolo di Joel nel videogioco The Last of Us. Attraverso due videogiochi e una produzione teatrale speciale di One Night Live, Baker ha interpretato il sopravvissuto post-apocalittico Joel. Ma non stava lottando per ottenere il ruolo nello show della HBO, non vedeva l’ora di imparare da qualcuno di nuovo.

“La cosa che volevo più di ogni altra cosa era che Joel mi mostrasse qualcosa di nuovo sul ruolo”, ha detto Baker a IGN. “C’era qualcosa che ho trascurato? C’era qualcosa che mi mancava? C’era qualcosa che non sapevo?”

READ  Data di uscita, cast, episodi, come guardare

Fortunatamente per Baker, la HBO ha fatto una scelta che riteneva perfetta. “Nel momento in cui ho scoperto che avevano scelto Pedro, ho pensato, ‘Oh, beh, ora siamo a prova di proiettile. Perché ovviamente il suo lignaggio come attore è indiscutibile, ma è anche il fatto che ha abbracciato questo personaggio tra braccia amorevoli. E non potrei immaginare mani più attente per questo personaggio”.

Baker abbraccia i cambiamenti apportati dalla serie HBO The Last of Us, dal cast alla storia, mentre espande il mondo dei videogiochi che chiaramente ama. “Siamo limitati perché stiamo raccontando la storia di Joel dal punto di vista di Joel, o stiamo raccontando la storia di Ellie dal punto di vista di Ellie”, osserva Baker. “E ciò che lo show ci permette di fare è essere in grado di allontanarci da quei personaggi e trascorrere del tempo con molti altri personaggi a cui abbiamo rinunciato nel gioco”.

Uno di questi personaggi è James Baker, che non è solo un “fidanzato”, ma un cauto sopravvissuto che potrebbe non essere d’accordo con quello che sta facendo. Durante l’episodio, ci sono punti in cui James sembra chiaramente in disaccordo con David, sia per il modo in cui sono sopravvissuti (spoiler: cannibalismo) o per il modo in cui David sembra più ossessionato dalla cattura di Ellie che dalla vendetta di uno di loro. re.

Baker afferma che questo è simile a un’altra coppia di personaggi appena introdotti nel mondo di The Last of Us, Perry e Kathleen dalla zona di quarantena di Kansas City. “Evoca la relazione che il personaggio di Geoffrey Pierce, Perry, ha con Kathleen, dove un leader ha un braccio destro che in qualche modo, in modo servile o comprensivo, aiuta a guidare le loro decisioni”, dice Baker.

READ  Blue o Jag sono stati sfrattati il ​​31 agosto? [UPDATING LIVE BLOG] Derby d'Oro

James riconosce il male insito in David, ma è meglio stare dalla parte giusta di Satana piuttosto che dalla parte sbagliata. E quindi è molto attento a fare il suo lavoro, ma sta anche cercando di raggiungere il suo obiettivo, che è: “Non lascia entrare quella ragazza.” Usa il pragmatismo come metodo. È solo un’altra bocca da sfamare.”

È stato annunciato all’inizio che Baker e la sua co-protagonista del videogioco Ashley Johnson, che dà la voce a Ellie nei giochi, avrebbero fatto parte della serie, suscitando speculazioni su quali ruoli avrebbero avuto. Uno dei primi suggerimenti era che Baker interpretasse David, ma Baker ha detto che la decisione sarebbe stata troppo ovvia.

“C’erano molte voci e speculazioni sul fatto che avrei interpretato David. Ero tipo, ‘Questo sarebbe stato così succinto. Anche quello sarebbe stato sul naso.'” Inoltre, la decisione di scegliere Scott Shepherd è un altro esempio di ciò che Baker ama dello show. È diverso.

“La cosa che amo, che è un allontanamento da ciò che Nolan ha fatto nel gioco interpretando David, è, ancora una volta, questa è una rappresentazione diversa di un personaggio con cui le persone potrebbero avere familiarità”.

In definitiva, Baker afferma che lo spettacolo e il videogioco sono due facce della stessa medaglia ed entrambi i mezzi si aiutano a vicenda a raccontare questa storia che ha raccolto così tanti fan per ciascuno.

“Ho detto alla gente che questo non è un ‘o/o’, o giochi o guardi lo spettacolo. È un ‘sì, e'”. tornare indietro e giocare di nuovo, oppure tornare indietro e giocare per la prima volta e partecipare a quella conversazione.

READ  Chrissy Teigen si sente "vuota" dopo aver rivelato che sua madre è tornata in Thailandia

Matt TM Kim è il Senior Features Editor di IGN. Puoi accedervi @twitta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *