Papa Francesco salta il Venerdì Santo al Colosseo nella fredda Roma – Notizie dal Mondo

Papa Francesco salta il Venerdì Santo al Colosseo nella fredda Roma – Notizie dal Mondo

Papa Francesco, che è stato recentemente ricoverato in ospedale per bronchite, ha saltato la tradizionale processione notturna del Venerdì Santo al Colosseo a causa del freddo a Roma, ed è invece rimasto nella sua casa in Vaticano mentre migliaia di fedeli si sono presentati per la fiaccolata.

Questo Venerdì Santo ha segnato la prima volta che un Papa non ha assistito alla processione della Via Crucis al Colosseo dal 2005. Poi, otto giorni prima della sua morte, il debole e malato San Giovanni Paolo II ha assistito in silenzio al rito della Via Crucis in televisione nella sua appartamento nel Palazzo Apostolico.

Il Vaticano ha detto che Francesco guiderà l’antica arena romana nella processione che ricorda la sofferenza di Gesù prima della sua crocifissione e morte in croce. Ma poche ore prima dell’inizio della processione, il Vaticano, citando il “freddo pungente” che ha reso le serate insolitamente fredde a Roma in questi giorni, ha rivelato che Francesco sarebbe rimasto a casa in un hotel nella Città del Vaticano e avrebbe assistito all’azione da lì .

Il papa, 86 anni, è stato dimesso da un ospedale di Roma il 1 aprile dopo aver assunto antibiotici per via endovenosa per la bronchite.

READ  Ukraine News: Adolescente canadese a Kiev per un documentario

Venerdì scorso, Francesco ha presieduto un servizio di preghiera di due ore nella Basilica di San Pietro. Il giovedì festivo, il giorno prima, ha visto il Papa assistere a una lunga messa in basilica e nel pomeriggio recarsi al carcere minorile di Roma dove avrebbe lavato e asciugato i piedi di decine di giovani residenti in un simbolico gesto di umiltà imitando ciò che Gesù fece per i suoi dodici apostoli prima della sua crocifissione.

Uno dei momenti salienti dei festeggiamenti della Settimana Santa è la data del Colosseo. Per la processione di quest’anno, in cui i fedeli hanno portato una croce alta, snella e leggera, sono uscite dalla piazza circa 20.000 persone con le candele accese nell’oscurità. Terminata la processione, il Cardinale, al posto del Papa, ha impartito la benedizione esclamando “Viva il Papa!” Si alzò dalla folla.

Francesco ha scelto il tema della processione, “Voci di pace in tempo di guerra”. Leggi ad alta voce resoconti di migranti e rifugiati che soffrono di guerra, guerra civile o fame in Africa, Sud-est asiatico, Medio Oriente, Sud America e altrove.

La scelta è venuta dai tanti racconti di sofferenza che Francesco aveva sentito dagli immigrati e da altri che avevano parlato con lui durante i suoi viaggi all’estero e in altre occasioni.

Tra i racconti c’è quello di un giovane ucraino che inizialmente fugge in Italia dove lavora la nonna per sfuggire alla guerra in patria, ma poi torna con la nostalgia dell’Ucraina. Dopo questo romanzo c’era la storia di un giovane russo che ha detto che suo fratello era morto, molto probabilmente dopo essere stato mandato a combattere in Ucraina, che la Russia ha invaso nel febbraio 2022.

READ  Il sabotaggio ucraino del ponte di Crimea "rovescia" le operazioni navali - capo dell'intelligence

Francesco ha più volte lamentato le sofferenze del popolo ucraino e lanciato numerosi appelli per la pace.

Il Papa ha prenotato il suo appuntamento per una preghiera del Venerdì Santo nella Basilica di San Pietro. Vestito con paramenti scarlatti, Francesco, che soffre di un problema cronico al ginocchio, ha utilizzato una sedia a rotelle per accedere all’area centrale della basilica e presiedere la funzione.

Durante la cerimonia basilicale del Venerdì Santo, il papa a volte suonava rauco durante la lettura ad alta voce e quando impartiva la sua benedizione al termine del servizio di quasi due ore. In un’occasione si alzò per baciare l’immagine di Gesù su un’alta croce che gli era stata portata, poi chinò il capo in una silenziosa riflessione.

Mentre Roma ha recentemente visto un clima primaverile durante il giorno a Roma, le temperature scendono a 30 gradi Fahrenheit (circa 4 gradi Celsius) dopo il tramonto.

Francesco dovrebbe anche officiare le funzioni pasquali sabato sera nella cattedrale. Domenica sarà in piazza San Pietro per la messa di metà mattina. È previsto che pronunci un lungo discorso che passi in rassegna le guerre e gli altri conflitti nel mondo, conosciuti con il loro nome latino “Urbi et Orbi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *