Fox News vuole che Glenn Youngkin sia il candidato del GOP – SheKnows

Fox News vuole che Glenn Youngkin sia il candidato del GOP – SheKnows

Solo pochi mesi fa, il governatore della Florida Ron DeAntis sembrava essere l’erede apparente di Fox News a Donald Trump. Doveva essere il favorito repubblicano nelle elezioni presidenziali del 2024 e avrebbe ricevuto una copertura favorevole dalla rete. Questa narrazione ha preso una svolta perché le opinioni ultraconservatrici di DeSantis non sembrano funzionare al di fuori dei confini della Florida.

Rupert Murdoch, il presidente di News Corp., che possiede Fox News, avrebbe avuto una strategia per rendere Donald Trump “una persona che non è una persona” nel prossimo anno elettorale, secondo un rapporto. I media contano. Il piano di gioco “Keep Trump Down” era quello di aiutare il GOP a “far avanzare il futuro del movimento conservatore”. DeSantis è stato visto come la stella splendente del GOP fino a quando non si è ritrovato impantanato in una battaglia di pubbliche relazioni con la Disney che probabilmente non avrebbe vinto. Ora che la sua campagna si sta rapidamente esaurendo, Fox News si è rapidamente rivolta a un altro candidato senza preavviso: il governatore della Virginia Glenn Youngkin.

Il Governatore della Virginia Glenn Youngkin, Foto: Alex Wong/Getty Images.

Secondo quanto riferito, Murdoch sta cercando di convincere Youngkin sotto i riflettori nazionali con le sue opinioni repubblicane più moderate, ma il governatore vuole aspettare e vedere come se la caverà il suo partito alle elezioni di novembre in Virginia. Se ribaltasse i banchi statali, sarebbe “la prova che la sua macchina politica è pronta a partire”. Axios. Ha lottato per spostare la sua agenda politica in Virginia durante il suo primo mandato perché il Senato statale a guida democratica lo ha bloccato.

DeSantis e Donald Trump potrebbero voler leggere la sala perché lo strumento multimediale più potente che un candidato del GOP può avere nella sua cassetta degli attrezzi è Fox News. Con la leadership di Murdoch, Yongkin potrebbe emergere come un candidato a sorpresa che non si fa carico dei problemi legali dell’ex presidente, né si appoggia all’estrema destra come DeSantis. Se Yongkin ottiene la nomination repubblicana, potrebbe essere un serio contendente per sfidare Joe Biden nella sua campagna di rielezione.

Prima di andare, clicca qui per guardare i più grandi scandali presidenziali nella storia degli Stati Uniti.

READ  Vuoi vivere la vita in barca ma non ne possiedi una? Nuovo servizio di condivisione lanciato ad Hamilton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *