Orban dice che l’Ungheria deve cambiare l’Unione Europea, non lasciarla

Orban dice che l’Ungheria deve cambiare l’Unione Europea, non lasciarla

Il primo ministro ungherese Viktor Orban partecipa a una tavola rotonda durante il vertice tra i leader dell’Unione europea e della Comunità degli Stati latinoamericani e caraibici (CELAC), a Bruxelles, Belgio, il 17 luglio 2023. REUTERS/Johanna Geron/file Photo Ottenere i diritti di licenza

BUDAPEST (Reuters) – L’Ungheria deve dire no all’attuale modello europeo costruito a Bruxelles, ha dichiarato sabato il primo ministro Viktor Orban durante una conferenza del suo partito Fidesz, aggiungendo che l’Unione europea deve cambiare piuttosto che liberarsene.

Orban ha ribadito l’opposizione del suo governo all’avvio dei colloqui con l’Ucraina per la sua adesione all’Unione europea.

“Anche correggere la falsa promessa (di Bruxelles) di avviare i colloqui (con l’Ucraina sull’adesione all’UE) sarà nostro compito, perché l’Ucraina è ormai anni luce lontana dall’Unione europea”, ha detto Orban, aggiungendo che si opporrà ai tentativi dell’Unione europea . Per sistemare gli immigrati in Ungheria.

Orban, che è stato coinvolto in una disputa con Bruxelles sul congelamento dei fondi UE a causa della regressione del suo governo nei confronti della democrazia, ha dichiarato questa settimana che la strategia dell’UE di inviare denaro e aiuti militari all’Ucraina è fallita e che è contrario all’avvio dei negoziati di adesione. con Kiev.

L’Ucraina, che ha chiesto di aderire all’Unione Europea pochi giorni dopo l’invasione russa nel febbraio 2022, considera l’adesione una priorità assoluta. La questione dell’avvio dei negoziati di adesione con il paese sarà all’ordine del giorno del vertice UE del mese prossimo.

La decisione di invitare l’Ucraina ad avviare i negoziati per l’adesione al vertice è “a rischio”, ha detto venerdì un alto funzionario dell’Unione Europea, citando la resistenza ungherese che potrebbe potenzialmente far deragliare il consenso dei 27 paesi dell’UE come uno dei motivi.

READ  Francia e Regno Unito litigano per il pesce. Cos'è veramente questa guerra di parole?

Mentre l’Ungheria esce dalla crisi inflazionistica, il nazionalista Orban ha iniziato questa settimana un’intensa campagna per le elezioni parlamentari europee previste per il prossimo giugno.

Venerdì il suo governo ha inviato un sondaggio ai suoi cittadini chiedendo se l’Unione Europea dovrebbe stanziare più soldi per l’Ucraina o concederle l’adesione.

“Resisteremo alle idee folli dei burocrati di Bruxelles, all’invasione dei migranti, alla propaganda di genere, resisteremo alle illusioni sulla guerra (in Ucraina) e all’adesione involontaria dell’Ucraina all’Unione europea”, ha detto Orban al suo partito, che è ancora al governo. . Dal 2010.

Christina Thani riferisce; A cura di Kirsten Donovan e Mike Harrison

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *