Controlla se hai assegni di sussidio non riscossi dal governo

Controlla se hai assegni di sussidio non riscossi dal governo


Una serie di circostanze possono contribuire a far sì che i canadesi non ricevano o incassino gli assegni della Canada Revenue Agency (CRA).

Ciò include i casi in cui gli individui hanno spostato o modificato indirizzi senza aggiornare le proprie informazioni; Destinatari deceduti o che hanno erroneamente creduto che il pagamento fosse errato; O assegni smarriti o rubati.

Ogni anno, la TRA invia milioni di pagamenti sotto forma di rimborsi e benefici, erogati tramite deposito diretto o emissione di assegni.

Secondo il sito web della CRA, nel corso degli anni fondi non riscossi per un totale di circa 1,4 miliardi di dollari sono finiti in assegni non incassati.

A partire da maggio 2022, circa 8,9 milioni di assegni rimangono non incassati presso TRA.

L’obiettivo è garantire che questo denaro torni al posto che gli spetta: “nelle tasche dei contribuenti”, come sottolinea il CRA.

Nel 2020, la TRA ha introdotto una funzionalità che consente ai contribuenti di accedere e recuperare benefici non riscossi e pagamenti di crediti tramite “Il mio account” – con la possibilità di ricevere notifiche elettroniche via e-mail. I canadesi possono ora rivedere i loro assegni non incassati presso la CRA, alcuni risalenti al 1998, garantendo che i pagamenti che appartengono a loro siano legittimamente riscossi.

Da quando la CRA ha iniziato questi sforzi nel febbraio (2020), i canadesi hanno riscattato quasi due milioni di assegni non in contanti, per un valore di 802 milioni di dollari, tra il 10 febbraio 2020 e il 31 maggio 2022.

Il governo canadese conferma che questi assegni non scadono mai né sono retrodatati. Di conseguenza, la CRA non può annullare l’assegno originale ed emettere un nuovo assegno a meno che il titolare del conto non lo richieda espressamente: un processo che prevede una verifica e probabilmente richiederà la compilazione di moduli, con l’emissione di un assegno sostitutivo, se necessario.

READ  "Davvero pericoloso": le aziende del sud-est di Calgary sono preoccupate per le corse su strada - Calgary

Si consiglia alle persone in possesso di un assegno per una persona deceduta di consegnare l’assegno alla persona che gestisce gli affari fiscali del defunto. In alternativa, possono restituire l’assegno alla CRA. Se l’individuo è incaricato di gestire gli affari fiscali del defunto, deve depositare l’assegno sul conto dell’eredità e compilare una dichiarazione dei redditi finale.

I contribuenti possono accedere a Il mio account selezionando “Assegni non incassati” in “Servizi correlati” e verificare facilmente quali assegni CRA sono rimasti non incassati per sei mesi o più.

I rappresentanti possono anche visualizzare gli assegni non riscossi ai clienti tramite un rappresentante del servizio clienti.

Un’altra opzione per i privati ​​per ricevere rapidamente i pagamenti direttamente sui propri conti bancari è iscriversi al deposito diretto tramite Il mio conto.

Gli individui che non dispongono di un conto CRA o coloro che non hanno abilitato le notifiche e-mail possono informarsi sugli assegni non incassati chiamando il numero 1-800-959-8281.

A poco più di un mese dalla fine dell’anno, ecco tutti i benefici che arriveranno alle famiglie canadesi prima di Natale

gli standard e le politiche editoriali di insauga
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *