Otani guida il Giappone sull’Italia, 9-3, nelle semifinali del torneo WBC

Otani guida il Giappone sull’Italia, 9-3, nelle semifinali del torneo WBC

TOKYO — L’allenatore del Giappone Hideki Kuriyama ha sentito ancora un formicolio speciale mentre guardava Shuhei Ohtani.

È stato così da quando Kuriyama ha gestito la stella a due vie con gli Hokkaido Ham-Fighters.

Kuriyama ha detto attraverso un traduttore dopo che Ohtani ha guidato il Giappone contro l’Italia giovedì sera per 9-3 portando i Samurai Warriors in semifinali consecutive delle World Baseball Series.

Otani ha lanciato la palla chiusa al quinto inning e ha scatenato la sua terza corsa a quattro con una sciatta.

“Questo tipo di momento, questo è quello che provo con una sensazione ohtani”, ha detto Kuriyama. “Questo è Shuhei. Questo è Shuhei. Quando gioca una partita da vincere come stasera, vediamo chi è Shuhei”.

Masataka Yoshida veniva da Boston E Ha guidato nel via libera con un terrestredandogli un 10 RBI leader del torneo. Kazuma Okamoto ha segnato un homer da tre run Per il Giappone, che ha superato i suoi avversari 47-11 in cinque partite e ha battuto 0,313.

Il Giappone si reca a Miami per la semifinale di lunedì contro Porto Rico o Messico. Cuba gioca l’altra semifinale contro gli Stati Uniti o il Venezuela.

Esibendosi davanti a una folla di 41.723 persone al Tokyo Dome, Ohtani ha lanciato il suo lancio più veloce da quando si è unito ai Los Angeles Angels nel 2018, Vinnie Pascuantino ha raggiunto i 102 mph al secondo. Ciò ha superato il passo di 101,4 mph che Kyle Tucker ha raggiunto a Houston lo scorso 10 settembre.

Otani (2-0) ha concesso due corse e quattro colpi in 4 inning 2/3 lanciati con cinque colpi e una camminata ed è andato 1 su 4 con una camminata al piatto. 438 (7 su 16) con un fuoricampo, tre doppi e otto RBI insieme a un’ERA di 2.08, 10 strikeout e una camminata sul monte.

READ  20 migranti sono stati feriti a morte al largo della Tunisia

Otani sarà a disposizione quattro giorni di riposo per giocare un’eventuale finale martedì, quattro ore e mezza calcolando il fuso orario.

Otani ha esteso la sua striscia senza reti in campionato a 8 inning e 2/3 prima del quinto inning, quando Dominic Fletcher ha colpito un singolo morbido e carico di basi sulla destra con due eliminati Sul 71esimo e ultimo tiro di Otani – nove dal limite. Ohtani ha eliminato Ben DeLuzio con un singolo, ha concesso a David Fletcher un singolo, ha ritirato Sal Frelick su un groundout e ha colpito Nicky Lopez con un lancio.

“Nel quarto e quinto round ho faticato un po’, ma anche allora avevo un buon ritmo e penso di aver fatto bene”, ha detto Otani.

Otani ha anche menzionato il suo legame speciale con Kuriyama, che lo ha incoraggiato a continuare come giocatore a doppio senso.

“Questo è un momento speciale per me”, ha detto Ohtani, riferendosi a Koriyama nello stile giapponese Koriyama-san. “Quando ho interpretato Kuriyama-san per il combattente, ho imparato molto. Sì, è qualcuno che mi ha insegnato a giocare bene”.

Hiromi Itoh ha sollevato e ritirato Miles Mastroponi al volo mentre Yoshida ha colpito il muro sinistro del campo mentre effettuava la presa.

Il Giappone è l’unico paese ad aver raggiunto le semifinali di tutti e cinque i WBC, vincendo i primi due tornei nel 2006 e nel 2009. I Samurai Warriors hanno sconfitto il Porto Rico nel 2013 e gli Stati Uniti nel 2017.

L’Italia, allenata da Mike Piazza, ha superato il primo turno per la prima volta dal 2013. Dominic Fletcher, dell’Arizona, ha guidato tutti e tre i run dell’Italia e si è guadagnato il primo fuoricampo della squadra del torneo, Colpo singolo nell’ottavo su Yo Darwish.

READ  La sedia Tesla si prepara a vendere fino a 50 milioni di dollari in azioni

“Contro una squadra molto forte, devi essere eccezionale”, ha detto Piazza. “E ovviamente non lo eravamo neanche stasera, non abbiamo giocato bene stasera. Avevamo bisogno che i nostri giocatori di bowling facessero un ottimo gioco”.

Gli otto lanciatori dell’Italia hanno camminato.

“Non batterai una squadra come il Giappone di otto passi”, ha detto Piazza.

Il Giappone ha preso il terzo vantaggio di quattro run.

Kensue Kondoh ha camminato uno contro il campionato minore di Tampa Bay Joe LaSorsa (0-1), e Ohtani è stato scosso lungo la terza linea di base su un singolo mentre LaSorsa ha lanciato un fumble selvaggio che ha lasciato i corridori negli angoli. Yoshida ha messo a terra il Giappone in vantaggio, Munetaka Murakami ha camminato e Okamoto è andato a terra.

Il due volte giocatore dell’anno della Central League Murakami ha ottenuto una doppietta RBI nel quinto, e Kazuma Okamoto ha seguito con una doppietta di Vinnie Nittoli che ha aperto il vantaggio sul 7-2.

Yoshida ha lanciato nel settimo contro il potenziale cliente di San Francisco Joey Marciano e Sousuke Genda ha aggiunto un singolo RBI.

Crediti immagine: AP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *