Djokovic sta cercando di coronare il suo anno “quasi perfetto” vincendo le ATP Finals

Djokovic sta cercando di coronare il suo anno “quasi perfetto” vincendo le ATP Finals

Tennis – finali ATP – Pala Albitor, Torino, Italia – 18 novembre 2023 il serbo Novak Djokovic festeggia dopo aver vinto la sua semifinale contro lo spagnolo Carlos Alcaraz REUTERS/Guglielmo Mangiapane Ottenere i diritti di licenza

19 novembre (Reuters) – Novak Djokovic ha detto che spera di coronare una stagione 2023 di successo vincendo il settimo titolo record nelle ATP Finals, dopo che il numero uno del mondo ha battuto Carlos Alcaraz in semifinale per creare un incontro con il suo ospite. Yannick Siner.

Djokovic ha vinto i titoli Australian Open, French Open e US Open quest’anno, portando il suo bottino a 24 titoli del Grande Slam e superando il suo rivale Rafael Nadal. Ha anche superato il record di Steffi Graf per il maggior numero di settimane come numero uno al mondo.

“Ho avuto una stagione quasi perfetta, una stagione da Grande Slam”, ha detto Djokovic ai giornalisti dopo aver battuto l’Alcaraz 6-3, 6-2 sabato.

“Ho terminato l’anno classificandomi al primo posto al mondo, ho raggiunto tutti i miei obiettivi, ho battuto molti record e ho creato la storia di questo sport. Naturalmente sono contento di questa stagione.

“Ma manca ancora una partita. Spero di poter concludere la stagione con un’altra vittoria”.

Djokovic affronterà il favorito locale Sinner nella finale domenica successiva, dove il numero uno del mondo cercherà vendetta dopo aver perso contro il giocatore italiano nella fase a gironi.

“Finora è stato il miglior giocatore del torneo. Ha vinto quattro partite su quattro e ha giocato un ottimo tennis. Sta chiaramente cavalcando un’enorme ondata di sostegno da parte dei suoi tifosi italiani qui”, ha detto Djokovic.

READ  L'italiano Nino Bertasio è ancora in testa al Portgual Masters

“Sta puntando al suo primo titolo. Io punterò al mio settimo titolo alle World Tour Finals alla fine dell’anno. Mi sono già trovato in queste situazioni. Spero che l’esperienza possa aiutare un po’.”

Ha aggiunto: “Ma non credo che funzionerà perché sta giocando bene e ci saranno tifosi dalla sua parte. So cosa aspettarmi. Penso che giocare una partita contro di lui in questo tipo di atmosfera mi aiuti a prepararmi meglio”. .” “

(Segnalazione di Adi Nair a Bangalore – Preparato da Mohammed per il Bollettino arabo) Montaggio di Kim Coghill

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *