Home / Politica / Medici militari in corsia…come nei film con Lino Banfi

Medici militari in corsia…come nei film con Lino Banfi

Ricordate il filone dei film trash che impazzarono negli anni settanta sui medici militari? Attori come Lino Banfi ed altri che dettero vita a questo filone. Quanto sta accadendo in Molise in queste ore, con la richiesta di Medici militari da inserire in corsia negli ospedali regionali per cercare di tamponare la falla della mancanza dei medici negli ospedali molisani, sembrano farli rivivere. Come se fossero rispolverati dagli archivi e portati in prima visione. Solo che quelli, erano finzione e momento di svago nelle sale cinematografiche. La possibile presenza negli ospedali dei medici militari, invece, diventerebbe realtà. Non più comica o parodia ma fatto reale. Si dice, in attesa che il decreto Calabria venga definitivamente approvato e, dunque, sarà possibile anche per il Molise potere superare il blocco del turnover e assumere i medici. Ma sono dieci anni che tutto è rimasto cristallizzato nel sistema sanitario regionale e con i pensionamenti la situazione è giunta al collasso. Si era pensato, dapprima, di richiamare in servizio i medici pensionati. Soluzione, però, bocciata dal governo. Ora, la richiesta di medici militari da inviare nelle corsie ospedaliere. E in molti dimenticano che a mancare è anche il personale infermieristico e para sanitario. Una degenerazione del sistema che si trascina da dieci anni. Dall’allora Giunta Iorio a quella Frattura con il capolavoro del Piano sanitario approvato per legge dal parlamento che ha messo una pietra tombale sul sistema sanitario molisano. Ed oggi ecco spuntare la proposta solutiva dei medici militari. Come se fossimo in un film anni settanta. Ma senza poter ridere

Di admin

Potrebbe Interessarti

Spesa farmaceutica, al Molise 4 milioni di euro per ripianare il passato

Al Molise 4 milioni e 330 mila euro per ripianare la spesa farmaceutica. Finalmente arriva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *