L’Ucraina ha detto che un secondo hotel e centro commerciale è stato colpito mentre la Russia ha lanciato missili ipersonici su Odessa

Il ministro finlandese per gli Affari europei e la direzione immobiliare, Titi Toborainin, parla ai media in vista del Consiglio Affari generali dell’Unione europea a Bruxelles, in Belgio, il 22 febbraio (Thierry Monassi/Getty Images)

Il ministro finlandese per gli Affari europei ha affermato che è “molto probabile” che la Finlandia faccia richiesta di adesione alla NATO.

Parlando alla CNN lunedì, Titi Topurainen ha affermato che una decisione non è stata ancora presa, ma ha descritto la potenziale adesione della nazione come una “risposta molto naturale” alla guerra della Russia in Ucraina. Ha aggiunto che se il suo Paese fosse davvero avanzato, spera che “il processo di ratifica sia il più breve possibile”.

“Certo, preferiremmo avere un quartiere basato sull’amicizia e sulla cooperazione”, ha detto. Ma è stata la Russia a prendere le distanze dal sistema di sicurezza ed è stata la Russia a dare inizio alla guerra in Europa. La Russia ha invaso l’Ucraina. Ora le persone stanno vedendo questa nuova realtà ed è tempo di entrare a far parte della NATO”.

Giovedì il presidente finlandese Sauli Niinisto dovrebbe esprimere la sua opinione personale sull’opportunità di perseguire l’adesione alla NATO, che dovrebbe essere seguita da una dichiarazione del primo ministro Sanna Marin.

decisione imminente: Topurinin ha detto alla Galileus Web che la maggior parte dei partiti politici del paese ha già discusso la questione. I due socialdemocratici – Marin e Toburainen – si incontreranno sabato per prendere la loro decisione, che sarà guidata dall’annuncio di Marin.

“Ora che il leader del paese sta per prendere una decisione sulla richiesta della NATO, possiamo dire con buone argomentazioni che l’intero paese è pronto”, ha detto Topurainen, riferendosi al forte sostegno popolare della Finlandia per l’adesione all’alleanza di difesa.

Messaggio a Mosca: La Russia ha avvertito che risponderà se la Finlandia – con la quale condivide un confine di oltre 800 miglia – si unirà alla NATO.

Topurinin ha detto alla Galileus Web che il Cremlino non detta le nostre decisioni, aggiungendo che “è nell’interesse della Russia comportarsi da adulto in questa situazione”.
READ  Il gran giurì speciale farà parte dell'indagine sulla violazione delle leggi elettorali in Georgia da parte di Trump

Ora abbiamo visto che tipo di paese ha la Russia e che tipo di sistema ha. “Ha un dittatore spietato come leader”, ha detto. “Non abbiamo più alcun tipo di illusione su ciò che intende fare … e ora sappiamo che può condurre una guerra vile, crudele e brutale come si immagina”.

La Finlandia è un partner di lunga data della NATO, cosa che i funzionari degli Stati Uniti e della NATO hanno notato esprimendo sostegno all’adesione della nazione se avesse scelto di candidarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.