Lina Fara di Heber City raggiunge il record personale alla gara IVU Biathlon Cup in Italia

Lina Fara di Heber City raggiunge il record personale alla gara IVU Biathlon Cup in Italia
Lina Fara gareggia nel circuito della Coppa del Mondo IBF 2023-24 a Edre Fjall, Svezia.
Per gentile concessione del Biathlon statunitense

Lina Fara di Heber City ha corso fino al 46esimo posto, miglior risultato personale, nella gara di biathlon femminile di 7,5 chilometri, la sua seconda gara del fine settimana alla Coppa IBF in Val Martello, in Italia. Vara ha ripulito i suoi tiri da terra e da fermo, evitando il giro di penalità e spingendola fino al traguardo.

“Sono entusiasta di essere all'inseguimento domani”, ha detto Fara. “Ho davvero faticato sciando oggi, ma sto ancora facendo del mio meglio per sciare più forte e avere una salute migliore. Oggi è stato un buon ricordo di tutti i bei momenti nel biathlon che a volte vanno persi nei momenti difficili.

Fara ha tagliato il traguardo con 2,3 secondi di vantaggio sulla compagna di squadra Grace Castonguay (Jackson, N.H./Ethan Allen Biathlon Club), che ha concluso 47esima, ha ripulito la sua posizione prona ma ha mancato tre volte la classifica. Sharesa Polly (Zimmerman, Minnesota/Minnesota Biathlon) ha seguito l'esempio al 55° posto con un'occasione persa nel corso della giornata. Tara Geraghty Moats (West Fairleigh, VT/National Guard Biathlon) e Anna French (Plymouth, MN/Team Altius) hanno concluso al 62° e 66° posto, dopo aver appena abbandonato la contesa dell'inseguimento.



Per quanto riguarda gli uomini, Vaclav Cervenka (Grand Rapids, Minnesota/National Guard Biathlon) ha concluso con il 29° posto, miglior stagione, nella 10K maschile, sbagliando un tiro da sdraiato e due da in piedi, anche se la sua velocità sugli sci lo ha mantenuto nella top 30. Un giocatore. controversia. Travis Cooper (Kenai, Alaska/National Guard Biathlon) ha tagliato il traguardo al 50° posto con un errore in posizione prona e in piedi, e Nicholas Burkhart (Olympic Valley, California/Crosscat Team) ha concluso al 55° posto con cinque errori nella giornata. Luke Brown (St. Paul, MN/Craftsbury Green Racing Project) non è partito.

READ  Netflix raddoppia in Italia con nuova sede a Roma - Digital TV Europe

Degli otto atleti americani che hanno gareggiato nello sprint, sei si sono qualificati per l'inseguimento di domani. Cervenka, Cooper e Burkhart prenderanno parte alla gara di inseguimento maschile, la cui partenza è prevista alle 5:00 ET/11:00 CET. Fara, Castonguay e Polly gareggeranno nell'inseguimento femminile alle 7:30 ET/1:30 CET. La trasmissione in diretta può essere trovata su eurovisionsports.com. Le risorse per gli spettatori possono essere trovate su usbiathlon.org/spectator-resources.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *