La nuova iniziativa presso l’RCMP Depot di Regina si concentra sulla rimozione delle barriere sistemiche

La nuova iniziativa presso l’RCMP Depot di Regina si concentra sulla rimozione delle barriere sistemiche

Venerdì si è svolta una cerimonia di laurea per i candidati che hanno partecipato a un’iniziativa di tre settimane dell’RCMP volta a reclutare, trattenere e rimuovere le barriere di sistema per le persone razzializzate e sottorappresentate che vogliono unirsi alle forze armate.

Trentadue candidati provenienti da tutto il Canada hanno completato il programma DICE (Diversified and Inclusive Pre-Cadet Experience) tenutosi presso l’Accademia RCMP di Regina.


Fare clic per riprodurre il video:

La divisione depositi dell’RCMP offre uno sguardo raro dietro le quinte dell’Accademia nazionale di formazione della polizia canadese


Joshua Michel, di origini haitiane e originario di Ottawa, si è unito al programma DICE perché voleva diventare un agente di polizia fin dalla giovane età. Ha affermato che iniziative come questa sono importanti per abbattere le barriere in modo che persone e minoranze più diverse possano unirsi all’RCMP e apportare il cambiamento.

La storia continua sotto l’annuncio

“Quando ho visto lo spettacolo Today e questa nuova opportunità offerta a persone diverse come me, ho pensato che fosse una grande opportunità”, ha detto Michelle. “Ho imparato molto e visto molte cose nuove all’interno dell’RCMP, e ho sicuramente intenzione di unirmi all’RCMP… Ho intenzione di presentare la mia domanda all’RCMP.

Nadine Huggins, responsabile delle risorse umane dell’RCMP, ha affermato che il programma mira ad abbattere le barriere. I candidati devono avere 19 anni, superare il nulla osta di sicurezza ed essere sulla buona strada per risiedere permanentemente nel paese.

“Abbiamo lavorato a un’agenda di modernizzazione negli ultimi cinque anni e la diversità, l’equità, l’inclusione e la riconciliazione sono una parte fondamentale di tale agenda di modernizzazione”, ha affermato Huggins. “Il programma DICE è davvero il culmine di un approccio forte e basato sull’evidenza volto a diversificare non solo il nostro approccio al reclutamento, ma anche la qualità e la diversità complessiva dei nostri candidati”.

READ  Ashleigh Barty vince la difficile finale di Wimbledon

Huggins ha affermato che sono riusciti ad attirare un gran numero di persone interessate a partecipare al programma.

Secondo il comunicato, i candidati DICE hanno appreso la diversità culturale e le tecniche di polizia e hanno incontrato membri dell’RCMP che rappresentano diverse comunità.

“DICE è stato progettato da membri che sono leader eccezionali nella nostra organizzazione per i futuri membri”, ha affermato Huggins. “Siamo molto entusiasti di diplomarci nella nostra prima classe e posso assicurarvi che non sarà l’ultima delle nostre truppe DICE.”

La storia continua sotto l’annuncio

I candidati DICE rappresentano paesi come Pakistan, India, Brasile, Colombia, Uganda, Bahamas, Cina, Filippine, Tailandia, Sri Lanka, Bolivia e Haiti.

&Copy 2023 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *