La NASA e l’Agenzia spaziale canadese stanno formalizzando la partnership del portale per il programma Artemis

WashingtonE il 16 dicembre 2020 / PRNewswire / – La NASA e l’Agenzia spaziale canadese (CSA) hanno concluso un accordo tra stato unito E il Canada Collaborare al Gateway, un punto di insediamento in orbita attorno alla luna che fornirà un supporto vitale per un ritorno sostenibile ea lungo termine degli astronauti sulla superficie della Luna come parte della NASA Artemide un programma. Questo accordo gateway rafforza l’ampio sforzo che sta intraprendendo stato unito Coinvolgere partner internazionali nell’esplorazione sostenibile della Luna come parte del programma Artemis e dimostrare le tecnologie necessarie per le missioni umane su Marte.

In base a questo accordo, l’Agenzia spaziale canadese fornirà il sistema robotico esterno del portale, compreso un braccio robotico di nuova generazione, noto come Canadarm3. CSA fornirà anche interfacce robotiche per i moduli Gateway, che consentiranno la stabilizzazione del carico utile incluso I primi due strumenti scientifici A bordo del cancello. L’accordo rappresenta anche l’impegno della NASA a fornire due equipaggi di astronauti canadesi nelle missioni Artemis, uno a Gate e l’altro su Artemis II.

Canada È stato il primo partner internazionale impegnato a sviluppare il portale all’inizio del 2019 e ha firmato gli accordi di Artemis a ottobre e ora siamo entusiasti di formalizzare questa partnership per l’esplorazione lunare “, ha affermato l’amministratore della NASA. Jim Bridenstein. “Questo accordo segna un’evoluzione nella nostra collaborazione con l’Agenzia spaziale canadese che fornisce la prossima generazione di robot che hanno supportato decenni di missioni nello spazio a bordo dello Space Shuttle, della Stazione Spaziale Internazionale e ora, per Artemis”.

Il CSA sarà responsabile della robotica esterna complessiva, comprese l’ingegneria e le operazioni. Canadarm3 si sposterà da un capo all’altro per accedere a molte parti dell’interfaccia esterna del portale, dove la sua “mano” ancorata sarà collegata a interfacce appositamente progettate. La consegna all’avamposto lunare è prevista per il 2026 tramite un volo di rifornimento logistico commerciale statunitense.

READ  Potrebbe essere il più grande aggiornamento per iPad di sempre dopo pochi giorni

Ha detto: “Il portale consentirà una presenza umana forte, sostenibile e in definitiva permanente sulla superficie della Luna, dove possiamo dimostrare molte abilità, processi e tecnologie che saranno essenziali per le future missioni umane su Marte”. Cathy Loaders, Direttore associato della NASA per l’esplorazione umana e le operazioni.

Circa un sesto delle dimensioni della Stazione Spaziale Internazionale, il gateway funzionerebbe come una stazione stradale situata a decine di migliaia di miglia di distanza alla sua distanza più lontana dalla superficie della luna, in un’orbita di alone quasi diritta. Da questa prospettiva lunare, la NASA ei suoi partner internazionali e commerciali condurranno indagini senza precedenti sulla scienza e la tecnologia dello spazio profondo. Servirà come punto di incontro per gli astronauti che viaggiano in orbita lunare a bordo della navicella spaziale Orion della NASA Sistema di lancio spaziale Un missile prima di attraversare l’orbita lunare bassa e la superficie della luna.

“ Il contributo della robotica avanzata per l’Agenzia spaziale canadese (CSA) con Canadarm3 si basa sulla nostra lunga storia di voli spaziali insieme, consentendoci di eseguire importanti funzioni di sostenibilità e manutenibilità a lungo termine, ispezioni complete del cancello esterno e dei veicoli associati e servizio di carico utile in uscita per supportare le nostre iniziative di ricerca globale ” Dan Hartman, Gateway Program Manager presso il Johnson Space Center della NASA a Houston. “ I nostri sforzi sono in pieno svolgimento a Gateway per integrare il sistema robotico del CSA con punti di attacco del braccio e micro-adattatori più piccoli che sono già stati integrati nelle singole unità Gateway tra cui PPE (componente di alimentazione e pagamento), HALO (sito di alloggio e logistica) e Gateway. Logistica e design internazionale di componenti per abitazioni “.

READ  Cos'è la malattia di Parkinson?

Gli astronauti della NASA saliranno su un lander sviluppato commercialmente per la fase finale del volo verso la superficie della Luna e l’agenzia ha stipulato un contratto con l’industria statunitense per sviluppare i primi due componenti del portale. Equipaggiamento per la protezione personale E il Ciao, finché Rifornimento logistico Per il cancello.

A ottobre, la NASA e l’Agenzia spaziale europea hanno firmato un accordo Ancorare i contributi dell’ESA al portale per fornire alloggi e unità di rifornimento, insieme a comunicazioni lunari migliorate e unità di servizio per Orion. A marzo, la NASA ha scelto il primo Due indagini scientifiche Per volare a bordo del gateway, uno dalla NASA, l’altro dall’Agenzia spaziale europea. L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha sviluppato l’European Radiation Sensors Array, o ERSA, e il Goddard Space Flight Center della NASA sta costruendo gli esperimenti di misurazione ambientale e delle radiazioni in fisica solare, o Hermes. Le due piccole stazioni meteorologiche spaziali divideranno il lavoro, con ERSA che monitora la radiazione spaziale a energie più elevate con un’enfasi sulla protezione degli astronauti, mentre HERMES monitora le energie inferiori fondamentali nelle indagini scientifiche sul sole. Tutti i partner internazionali del portale collaboreranno per condividere i dati scientifici che verranno inviati sulla Terra. Ulteriori carichi utili cooperativi scientifici saranno selezionati per volare a bordo dell’avamposto.

Oltre a supportare le missioni sulla superficie lunare, il portale supporterà attività che testeranno le tecnologie necessarie per le missioni umane su Marte. Utilizzando il portale, la NASA dimostrerà la gestione remota e l’affidabilità a lungo termine dei sistemi di veicoli spaziali autonomi e di altre tecnologie.

Ulteriori informazioni sul programma NASA Gateway su:

https://nasa.gov/gateway

Ulteriori informazioni sul programma Artemis della NASA su:

READ  Il Quebec inizia le indagini sull'arresto illegale da parte della polizia di Montreal

https://www.nasa.gov/artemis

Fonte NASA

Link correlati

http://www.nasa.gov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *