Il Perù ha dichiarato un’emergenza sanitaria nella maggior parte delle sue province a causa dell’aumento dei casi di dengue

Il Perù ha dichiarato un’emergenza sanitaria nella maggior parte delle sue province a causa dell’aumento dei casi di dengue

LIMA, Perù (AP) – Il Perù ha dichiarato lunedì un’emergenza sanitaria nella maggior parte delle sue province a causa del crescente numero di casi di dengue che si verificano in un periodo di temperature più elevate del normale a causa di un andamento meteorologico di El Niño.

Secondo il Ministero della Salute del Paese, il numero di casi di dengue registrati durante le prime sette settimane di quest’anno è il doppio rispetto allo stesso periodo del 2023, con oltre 31.000 casi registrati.

“Questo è un problema serio”, ha detto la scorsa settimana il ministro della Sanità Cesar Vázquez, prima di dichiarare lo stato di emergenza. “E la cosa sta andando fuori controllo.”

L'emergenza sanitaria consentirà al governo del Paese di trasferire più rapidamente i fondi alle aree colpite e di trasportare medici e infermieri. Coprirà 20 delle 24 province del paese, comprese le aree circostanti la capitale, Lima.

L’epidemia di dengue dello scorso anno ha messo sotto pressione il sistema sanitario pubblico del Perù mentre migliaia di persone cercavano cure al pronto soccorso.

La malattia è diffusa dalla zanzara Aedes a Egypti, che si riproduce in condizioni calde e umide.

Sebbene la maggior parte dei casi di febbre dengue presentino sintomi lievi, la malattia può causare forti mal di testa, febbre e dolori muscolari.

L'anno scorso, un'epidemia di dengue in Perù ha ucciso 18 persone, mentre nei primi due mesi di quest'anno sono morti a causa del virus 32 peruviani.

A dicembre, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che l’epidemia di dengue del 2023 in Perù era collegata alla pioggia e alle alte temperature che hanno aiutato la crescita delle popolazioni di zanzare, soprattutto nel nord del paese.

READ  Un asteroide potrebbe entrare in collisione con la Terra presto!

Franklin Briceño, Associated Press

Notizie radiofoniche di Rogers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *