Jennifer Lopez rivela che sta pensando di lasciare lo Showbiz a causa dei troll del corpo

Nel nuovo documentario di Jennifer Lopez, che dura poco più di 90 minuti, la ragazza di Ben Affleck ha parlato della sua vita personale e professionale.

Il nuovo documentario di Netflix Halftime, sulla vita e la carriera di Lopez, è ufficialmente in onda sulla piattaforma e i fan sono sorpresi da quanto sia stata onesta la star da sempre.

La cantante e attrice ha anche discusso della sua storia d’amore con Affleck, del suo incarico come giudice in American Idol, esibendosi al Super Bowl insieme a Shakira, quasi vincendo un Oscar per il suo ruolo in Hustlers e altro ancora.

Forse più candidamente, Jennifer si prende anche il tempo per discutere di come i commenti sulla sua forma sinuosa l’hanno influenzata nel corso degli anni.

Ha rivelato, a un certo punto del documentario, che le critiche rivolte al suo corpo erano così severe che ha persino considerato di lasciare il mondo dello spettacolo.

Nel film, dice: “Ci sono state alcune volte in cui mi sono sentita come se, ‘Penso che lascerò semplicemente.'” Dovevo davvero sapere chi sono e crederci e [I don’t] Non credono in nient’altro”.

Ha affrontato pesanti critiche dopo il suo ruolo di Selena nel 1997, una produzione che ha segnato la prima volta che un attore latino ha guadagnato $ 1 milione in un film.

“Quando ho iniziato ad allenarmi, la bellezza perfetta era molto magra, bionda, alta, senza molte curve”, spiega Jennifer nel documentario. “Sono cresciuto con donne con le curve, quindi non mi vergognavo di niente. [is] Difficile quando pensi che la gente pensi che sei uno scherzo, prendi a pugni. Ma ha finito per influenzare le cose in un modo che non avrei mai voluto”.

READ  Ezra Miller prende in giro le autorità che cercano l'attore con una serie di meme prima di cancellare il suo account Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.