Il Tottenham è pronto a tenere colloqui con Antonio Conte sulla sua partenza, con l’italiano che riceverà 4 milioni di sterline di risarcimento

Il Tottenham è pronto a tenere colloqui con Antonio Conte sulla sua partenza, con l’italiano che riceverà 4 milioni di sterline di risarcimento

Il Tottenham si sta preparando per i colloqui con Antonio Conte sulla sua partenza con l’italiano a causa del pagamento di 4 milioni di sterline di risarcimento – mentre Ryan Mason si allena con l’ex centrocampista del Tottenham ed è un concorrente per un incarico temporaneo

Di Sami Moqbel per The Daily Mail

20:36 21 marzo 2023, aggiornato 22:20 21 marzo 2023

Il Tottenham si sta preparando per i colloqui con Antonio Conte in merito ai termini della sua partenza prevista, poiché Ryan Mason ha assunto la squadra durante l’allenamento per la prima volta dopo il feroce attacco verbale italiano.

Il presidente Daniel Levy è pronto a licenziare Conte durante l’attuale pausa internazionale con discussioni interne sui termini della sua uscita ora in corso.

L’italiano ha solo tre mesi rimasti sul suo contratto attuale, che vale 15 milioni di sterline all’anno, il che significa che a Conte è dovuto un compenso di circa 4 milioni di sterline, esclusi i soldi dovuti al suo staff.

Sono ora in corso discussioni su un potenziale pacchetto di licenziamento al Tottenham, anche se non ci sono ancora indicazioni su ciò che Conte potrebbe accettare.

Il Tottenham ha la possibilità di estendere l’accordo di Conte di altri 12 mesi, ma resta inteso che non vi è alcun obbligo per il Tottenham di compensare l’attuale allenatore per questa clausola di estensione.

Il Tottenham Hotspur si prepara a tenere colloqui sui termini della partenza dell’allenatore Antonio Conte
Il presidente Daniel Levy (nella foto) è pronto a licenziare Conte durante l’attuale pausa internazionale
L’allenatore della prima squadra Ryan Mason (sopra) è un contendente per sostituire Conte per un breve periodo
Mason ha preso in mano la squadra martedì in assenza del tecnico Conte, che è in Italia con la sua famiglia

Se verrà raggiunto un accordo, la partenza di Conte dovrebbe essere completata a un ritmo rapido.

Mason, che lavora sotto l’italiano, è il contendente che sostituisce Conte a breve termine e martedì ha assunto la fascia di capitano della squadra in sua assenza.

READ  Ferrari Sports rivisita lo sguardo sul Gran Premio d'Italia

Conte è tornato in Italia per trascorrere del tempo con la sua famiglia durante la sosta per le Nazionali.

La seduta di martedì è stata la prima dalla sbalorditiva tirata verbale di Conte contro i suoi giocatori, che probabilmente gli costerà il posto al Tottenham.

Il club ha già iniziato a individuare i candidati per sostituire Conte nel lungo periodo.

Anche se Mason riceve le redini ad interim e impressiona nelle restanti 10 partite, potrebbe entrare nella competizione come opzione a lungo termine.

Thomas Tuchel, Mauricio Pochettino e Luis Enrique sono tra i nomi più gettonati attualmente allo studio.

Roberto De Zerbi, Marco Silva, Steve Cooper, Thomas Frank, Oliver Glassner e Ange Postecoglou sono tra gli altri che sono presi in considerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *