Il terzino delle Vespe Minozy fuori dalla rosa del Sei Nazioni

Il tecnico italiano Franco Smith ha designato una rosa di 32 uomini per il Campionato Sei Nazioni, ma sarà senza terzino Matteo Menozzi dopo che il giocatore delle vespe si è ritirato dal torneo.

Minozy, che ha segnato 11 tentativi in ​​22 partite internazionali per il suo paese, Libri sui social media Era “così stanco fisicamente e mentalmente che non poteva vivere in una bolla per altri due mesi”.

Smith ha convocato quattro giocatori indifferenti: il difensore Daniele Rimbele e la prostituta Marco Manfredi di Zebri, Ricardo Favrito di seconda fila del Mogliano Rugby e il centrocampista della Benetton Juan Ignacio Brix.

I compagni di squadra BRICS e Benetton Tommaso Allan, Callum Braley, Marco Riccione e Federico Rosa si uniranno alla squadra domenica, permettendo loro di apparire nella partita della loro squadra con Monster il 30 gennaio.

L’Italia ha aperto la sua campagna del Sei Nazioni in casa contro la Francia sabato (6 febbraio), prima di affrontare l’Inghilterra a Twickenham il 13 febbraio.

Squadra Italia:

Schienali:

Mattia Bellini, Juan Ignacio Brix, Monte Ioan, Federico Morey, Luca Spriando, Jacopo Troulla, Marco Zanon, Tommaso Alain, Carlo Cana, Paolo Garbisi, Callum Bralli, Guglielmo Palazzani, Stephen Farney.

Attaccanti:

Michel Lamaro, Maxime Mpanda, Johan Mayer, Sebastian Negeri, Federico Rosa, Nicolo Canoni, Ricardo Favrito, Marco Lazaroni, David Cisse, Christian Stoyan, Luca Piguet (Capitano), Gianmarco Lucchesi, Pietro Cicarelli, Danilo Vichetti, Marico, Cherif Traore, Giosu Ziluchi.

READ  "Il re e la regina del pop ora sono morti."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.