Il sindaco di Firenze, Italia, ha detto che gli studenti della Florida State University stanno indicando la ripresa della città

Studenti, personale e funzionari governativi si sono riuniti all’interno della biblioteca del Centro Studi FSU a Firenze, Italia, per commemorare l’attuale gruppo di studenti FSU che partecipano ai programmi di studio all’estero.

Programma di studio all’estero presso la Florida State University di Firenze, ItaliaE il È uno dei pochi programmi internazionali attualmente attivi nel paese.

Per il sindaco di Firenze, Dario Nardella, questo è un fatto da celebrare, anche se è un rapporto modesto, mascherato e socialmente estraneo.

Dario Nardella Sindaco e Lucia Cossari, Direttore Associato dei Programmi Universitari Internazionali in Italia, si salutano a colpi di gomito a una festa all'interno del Centro Studi di Firenze dell'Università degli Studi Fuso.
Dario Nardella Sindaco e Lucia Cossari, Direttore Associato dei Programmi Universitari Internazionali in Italia, si salutano a colpi di gomito a una festa all’interno del Centro Studi di Firenze dell’Università degli Studi Fuso.

Il 12 febbraio, Nardella si trovava nel centro studi recentemente rinnovato della FSU nel cuore di Firenze e ha parlato con un piccolo gruppo di studenti, personale e funzionari governativi per commemorare un momento di speranza.

A causa dell’epidemia che ha colpito tutto il mondo, le città italianeE Firenze in particolare HafNardella ha detto al gruppo di partecipanti mascherati che erano seduti a pochi metri dagli studenti stranieri, c’era una presenza importante e bella. “(Gli studenti della FSU sono qui a) Firenze Quindi è motivo di speranza e fiducia nel futuro. Quindi, ti ringrazio di cuore per questo. “

Nardella ha aggiunto:C’è sempre stato un forte legame di profonda amicizia tra Firenze e gli Stati Uniti, e questi legami storici sono stati ulteriormente rafforzati dalla presenza nella città di nuovi membri provenienti da eccellenti università americane.E il Come la Florida State University “.

Il Centro Studi Firenze della FSU ha circa 500 anni ed è situato nel cuore della città. Ci sono attualmente circa 40 studenti FSU a Firenze, una frazione dei circa 10.000 studenti americani che vivono e studiano all’estero nella città storica, che Si scatena l’esplosione artistica del Rinascimento.

Jim Bates, Direttore dei programmi internazionali presso FSU, ha detto che il suo team ha lavorato duramente per garantire che vengano prese le precauzioni appropriate Li avevamo Preso per garantire la salute degli studenti partecipanti.

“ Gli studenti della FSU attualmente nel centro studi sono i primi A partire dal Yo.S. Programma di studio all’estero per tornare a Firenze durante la pandemia. “” Sono molto lieto che il nostro staff del programma internazionale sia in Florida che a Firenze sia stato in grado di sviluppare protocolli di salute e sicurezza per consentire ai nostri studenti di tornare “.

Rivolgendosi al gruppo del centro studi con indosso una giacca e una maschera della FSU, Frank Nero, direttore dei programmi internazionali presso la Federcalcio italiana, ha osservato che poco dopo la diffusione della pandemia, Firenze è stata gettata nel silenzio.

Il sindaco Nardella posa per un selfie di gruppo con alcuni studenti della Florida State University.
Il sindaco Nardella posa per un selfie di gruppo con alcuni studenti della Florida State University.

Un anno fa, questo posto era un pozzo vuoto. “Le strade di Firenze erano aride senza l’eccitazione di sentire le voci americane, la loro giovinezza, la loro vitalità e il loro spirito”.

La storia della FSU a Firenze risale a più di cinquant’anni fa dall’arrivo del primo semestre a Firenze nel 1966. Il loro arrivo è coinciso con storiche alluvioni che hanno lasciato zone della città sommerse dal fango.

Gli studenti della FSU sono stati festeggiati in città e non solo per aver scelto di rimanere a Firenze per un aiuto salvareH Preziose opere letterarie, artistiche e del patrimonio. Insieme, i volontari hanno ricevuto il soprannome di “Angeli di Terracotta” in riconoscimento dei loro sforzi.

Nero ha notato che i legami tra la Florida Federation e Firenze sono profondi.

Ha detto: “Florida e Firenze hanno la stessa radice di parola che significa fiore e fiore”. “So che sarà vero che anche se continui a vivere questo rigido inverno, la primavera fiorirà di nuovo, a cominciare da voi ragazzi.

Lucia Kosari, Direttore associato dei Programmi internazionali della FSU in Italia, ha elogiato gli studenti per aver scelto di venire a Firenze presso Meno che ideale Circostanze e grazie per loro Prendiamo Coraggio” per me Sii lì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *