Il primo parco eolico offshore galleggiante al mondo ha appena festeggiato 5 anni: ecco come va

Il primo parco eolico offshore galleggiante al mondo, Hywind Scotland, è operativo dal 2017. In occasione del suo quinto compleanno, i suoi operatori hanno condiviso come sta andando e cosa hanno imparato.

Hywind Scotland, un progetto pilota, si trova al largo della costa di Peterhead, il punto più settentrionale della Scozia continentale, nell’Aberdeenshire.

Si compone di cinque turbine eoliche galleggianti con una capacità totale di 30 megawatt. Genera abbastanza elettricità per alimentare l’equivalente di 34.000 famiglie nel Regno Unito. Ha un’altezza massima, dalla base delle turbine, di 253 metri (830 piedi), e si trova a una profondità d’acqua di 95-120 metri (312-394 piedi). lei ha Infrastrutture spar.

Il suo operatore, il gigante energetico norvegese Equinor, Affermazioni Hywind Scotland è il parco eolico offshore con le migliori prestazioni al mondo, raggiungendo un fattore di capacità del 54% in cinque anni di funzionamento. (Per confronto, Centro per i sistemi sostenibili dell’Università del Michigan È stato scritto un rapporto Fattori di capacità eolica offshore “che dovrebbero raggiungere il 51% entro il 2022 per i nuovi progetti”.)

L’azienda ha sviluppato un controller di movimento per turbine eoliche galleggianti che ha implementato a Hywind in Scozia. La società afferma che la tecnologia ha portato a “prestazioni del fattore di potenza leader a livello mondiale”, nonostante il movimento delle turbine eoliche dovuto alla galleggiabilità.

Equinor conferma inoltre che Hywind Scotland ha raggiunto il più alto fattore di capacità media di tutti i parchi eolici offshore nel Regno Unito.

Equinor ha anche sviluppato una formazione speciale per i tecnici eolici onshore in modo che possano operare e mantenere Hywind Scotland e afferma che il suo personale operativo non ha subito lesioni nel tempo durante il tempo in cui il parco eolico offshore galleggiante è stato online.

READ  Saipem conferma gli obiettivi dopo il ritorno all'utile base

William Moon, plant manager di Hywind Scotland presso Equinor, spiega cosa hanno imparato finora:

La gestione del progetto Hywind Scotland negli ultimi cinque anni ha informato Equinor di alcune delle sfide uniche associate a un parco eolico galleggiante e delle ricompense se lo facciamo bene.

A causa della sua posizione e delle condizioni meteorologiche estreme che incontra, Hywind Scotland è esposto a velocità del vento più elevate rispetto a quelle che normalmente vedremmo in un parco eolico a fondo fisso, ma deve anche resistere a grandi onde, pur continuando a produrre energia ad altezze d’onda di 10 metri. [33 feet].

A causa dell’ambiente, c’era bisogno di operazioni e metodi di manutenzione unici, come una nave da trasporto dell’equipaggio (CTV) ad alte prestazioni che potesse continuare le operazioni in condizioni di trasporto superiori agli standard.

Come parco eolico galleggiante sperimentale, Hywind Scotland è all’avanguardia, con parchi eolici galleggianti molto più grandi ora in cantiere.

Steinar Berg, Head of Floating Wind Division di Equinor, ha dichiarato:

Equinor è l’operatore e lo sviluppatore più esperto al mondo di eolico galleggiante e sta portando le lezioni apprese da Hywind Scotland verso opportunità globali.

Stiamo sviluppando piani per sviluppare ulteriori progetti, tra cui Corea del Sud, Australia, Francia, Spagna, California, Mar Celtico del Regno Unito e Norvegia.

Hywind Scotland fornisce a Equinor grande fiducia nella tecnologia eolica offshore galleggiante e ci consente di sviluppare progetti più grandi con una solida base operativa, avvicinandoci all’obiettivo finale della produzione e commercializzazione di pontili eolici.

Hywind Tampen di Equinor, il più grande parco eolico offshore galleggiante del mondo, ha consegnato la sua prima potenza a novembre. È anche il primo parco eolico offshore galleggiante della Norvegia. Quando Hywind Tampen sarà operativo nel 2023, Equinor alimenterà circa la metà della capacità totale dei parchi eolici galleggianti del mondo.

READ  La Genesis X Convertible Concept è un caso interessante per un grande veicolo elettrico

Leggi di più: Il parco eolico offshore galleggiante più grande del mondo è ora online

Foto: © Equinore


UnderstandSolar è un servizio gratuito che ti mette in contatto con gli installatori solari più quotati nella tua zona per ottenere stime solari personalizzate. Tesla ora offre la corrispondenza dei prezzi, quindi è importante cercare i prezzi migliori. Clicca qui per saperne di più e ottenere i tuoi preventivi. – *anno Domini.

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare entrate. di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *