Il primo negozio Sephora sindacalizzato presenta una denuncia per pratiche di lavoro sleali – Kamloops News

Il primo negozio Sephora sindacalizzato presenta una denuncia per pratiche di lavoro sleali – Kamloops News

File dell’Unione contro Sephora

Il sindacato che rappresenta i dipendenti Sephora a Kamloops ha presentato una denuncia per pratiche di lavoro sleali al British Columbia Labour Relations Board.

La sede di Kamloops è diventata il primo negozio Sephora sindacalizzato la scorsa estate. Da allora, UCFW 1518 e l’azienda hanno negoziato significativi miglioramenti salariali per i lavoratori di Sephora, ma il sindacato ha affermato di aver ricevuto segnalazioni secondo cui i suoi membri si sentono minacciati dal management e rischiano di perdere salari e benefici.

“Siamo estremamente delusi nel sentire dai nostri membri che Sephora sta utilizzando queste tattiche”, ha affermato il presidente dell’UFCW 1518 Kim Novak. “Ci aspettiamo il meglio da questa azienda. Ciò significa che Sephora si presenterà al tavolo con un’offerta che possiamo presentare ai nostri membri che include aumenti salariali significativi, migliore flessibilità e rispetto per il lavoro che svolgono.”

“Siamo pronti e disposti a lavorare con Sephora, ma dobbiamo vedere rispetto per i nostri membri nel processo.”

Il sindacato sta lottando per ottenere grandi aumenti salariali, benefici sanitari garantiti, mantenimento dei bonus dei negozi e altro ancora al tavolo delle trattative. Una volta completate le trattative, tutti i dipendenti del negozio Kamloops Sephora avranno l’opportunità di votare il contratto provvisorio.

READ  I forti venti hanno quasi costretto un aereo dell'Air Canada a effettuare un atterraggio di emergenza a Pearson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *